“Deturpano”, a Matera vietato lanciare coriandoli agli sposi – Cronaca


Da oggi a Matera, Capitale europea della Cultura 2019, è vietato lanciare coriandoli per festeggiare gli sposi: la decisione è stata presa dal sindaco, Raffaello De Ruggieri. Previste per i trasgressori multe da 25 a 500 euro “con addebito delle spese per la rimozione”. Nell’ordinanza si evidenzia che “in occasione di matrimoni religiosi e civili è invalsa l’abitudine di festeggiare gli sposi con il lancio di coriandoli variopinti che, ricadendo al suolo, imbrattano sagrati e strade” e che “al termine delle cerimonie non si provvede alla immediata rimozione dei materiali che rimanendo abbandonati al suolo concorrono a deturpare il decoro urbano delle pubbliche vie”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi