Disabili cadono in Naviglio, un morto – Cronaca


(ANSA) – MILANO, 28 GIU – E’ stato trovato e recuperato il
cadavere del disabile di 31 anni che questa mattina è caduto nel
Naviglio Grande mentre percorreva su una carrozzina a tre ruote
la pista ciclabile all’altezza di Cassinetta di Lugagnano
(Milano). L’uomo era ancora legato con la cintura di sicurezza
al mezzo col quale è finito in acqua dopo aver urtato una
carrozzina dello stesso tipo guidata da un coetaneo.
   
I due uomini erano in gita con un gruppo di altri ospiti del
centro diurno disabili di Macherio e due accompagnatori.
   
L’altro 31enne è riuscito a liberarsi dalla cintura ed è
riemerso dopo essere rimasto per alcuni secondi sott’acqua, al
momento è in ospedale in condizioni gravi.
Non c’è stato nulla da fare per il suo coetaneo, individuato
dai carabinieri della compagnia di Abbiategrasso poco prima del
ponte di Cassinetta e recuperato dai vigili del fuoco.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi