Disabili coronano sogno tuffo in oceano – Cronaca


(ANSA) – PADOVA, 5 LUG – Un sogno, quello di vedere e
tuffarsi nell’oceano, potrebbe ora diventare realtà per una
decina di persone disabili decise di partire, il prossimo 8
luglio, per Bordeaux, in Francia. Il gruppo, accompagnato da
volontari ed operatori, seguirà le vicende del Capitan Turchese
Malasorte, il protagonista del romanzo che racconta in chiave
ironica la vita quotidiana nel centro diurno. Il viaggio sarà
all’insegna dell’ avventura. Il rientro a casa è previsto il 16
giugno. “Nel 1755 c’erano più di 500 navi corsare ormeggiate nel
porto ‘la Lune’ di Bordeaux. Per i nostri ragazzi il viaggio
sarà una scoperta di autonomie nuove ed inaspettate, e l’
incontro con un’altra cultura europea”, spiega l’operatore
Matteo Pilotto, autore con Giacomo Simioni del “Capitan
Turchese Malasorte”: una ciurma sgangherata fra mille pericoli
ed avversità si impegna per portare giustizia e felicità sulla
Silver Rebel, la loro nave, e sull’Oceano.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi