Documenti Verdi di pubblica utilità – Musica


(ANSA) – ROMA, 24 GEN – La Direzione generale Archivi del
ministero per i Beni e le attività culturali ha adottato il
decreto di dichiarazione di pubblica utilità, ai fini
dell’espropriazione, del compendio archivistico costituito
dall’Epistolario Giuseppe Verdi, dall’Album Clarina Maffei e
dagli Abbozzi musicali inediti di Giuseppe Verdi. Lo rende noto
il ministro Alberto Bonisoli.
“Beni culturali preziosi come questi – sottolinea il ministro
– meritano di essere valutati non sulla base del mero valore
merceologico, ma come oggetti unici e necessari del nostro
patrimonio culturale. Il genio italiano di Giuseppe Verdi e le
sue opere non possono avere un valore quantificabile, sono
frammenti importanti della storia del nostro Paese e come tali
vanno trattati. E noi abbiamo il dovere di tutelare questi
oggetti, di garantirne la conservazione e la corretta
fruizione”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi