Domani Gay Croisette, l’8 giugno corteo – Cronaca


(ANSA) – ROMA, 31 MAG – Sarà Enrica Bonaccorti domani a
tagliare il nastro de “La Gay Croisette”, in via Biordo
Michelotti, a Largo Prenestre, dove per nove giorni si
svolgeranno incontri, spettacoli, concerti, mostre e dibattiti
per celebrare i 25 anni dal primo GayPride unitario svoltosi a
Roma. Domenica 2 giugno è previsto un incontro con Franca
Leosini dal titolo ‘Pride Maledetto”, mentre lunedì 3 giugno
alle 18 ci sarà Maurizio Landini a parlare di discriminazioni e
inclusioni nel mondo del lavoro. Al grido “Nostra la storia
nostre le lotte” l’8 giugno si svolgerà il corteo che partirà da
piazza della Repubblica e si concluderà in piazza Madonna di
Loreto. Non ci sarà – hanno spiegato gli organizzatori – la
sindaca di Roma Virginia Raggi, per un precedente impegno, “ma
speriamo che il presidente Zingaretti faccia il bis dopo essere
stato presente l’anno scorso”. A fare da madrina alla parata
sarà la transessuale Porpora Marcasciano, presidente del
Movimento identità transessuale (Mit).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi