Donna violentata durante rapina a Milano – Cronaca


(ANSA) – MILANO, 27 APR – Una cinese di 44 anni è stata
picchiata e violentata nel corso di una rapina avvenuta ieri
sera nel suo centro massaggi in via Gaudenzio Ferrari, a Milano.
   
La donna, titolare dell’attività, ha raccontato alla polizia
che poco prima delle 23.30, mentre si trovava da sola, è stata
aggredita da un uomo descritto come africano, alto circa 1.80,
che ha prima chiesto l’incasso della giornata e poi l’ha
afferrata alla gola e spinta in un camerino costringendola a un
rapporto sessuale. Al termine, a causa delle urla della vittima,
l’uomo l’ha schiaffeggiata e le ha strappato i vestiti.
   
Infine è scappato senza portar via i soldi prima dell’arrivo
dei soccorsi. La donna ha rifiutato il trasporto in ospedale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi