Doping, la Cina fa sul serio: dal 2019 è reato penale, si rischia il carcere


PECHINO – La Cina ha deciso di fare sul serio nella lotta contro il doping. A partire dal 2019, infatti, diventerà un reato penale e gli atleti che saranno coinvolti in questo tipo di pratica riceveranno “pene criminali” e “sentenze di carcere”. Lo riferisce l’agenzia di stampa statale Xinhua. La ‘mano pesante’ sull’uso di sostanze illecite è stata concordata dal Ministero dello Sport e dalla Corte Suprema del Paese asiatico, che stanno preparando una normativa penale da applicare in caso di doping. “Siamo vicini a terminare il nostro studio su un’interpretazione giudiziaria dell’antidoping, che sarà promulgata nel 2019, probabilmente all’inizio dell’anno – dice Gou Zhongwen, direttore dell’Amministrazione generale dello sport della Cina -. I colpevoli di doping si troveranno ad affrontare pene criminali”.

FINO A ORA ERANO PREVISTE SOLO MULTE – Spesso in passato, soprattutto nel nuoto, si è scoperto che gli atleti cinesi hanno fatto largo uso di doping. E recentemente sono stati rinvenuti farmaci per migliorare le prestazioni degli studenti anche nelle scuole sportive del Paese. Fino ad ora, i casi di doping non sono stati perseguiti dalla legge penale, dal momento che i regolamenti antidoping, approvati nel 2004, si limitavano a erogare multe, divieti e sanzioni amministrative.

CORTE SUPREMA: DOVEROSO COMBATTERE IL DOPING  – Già ad ottobre, la Corte suprema del popolo cinese, la più alta corte in Cina, aveva annunciato che il processo per applicare la legge penale in questi casi “è nella sua fase cruciale”. “Stiamo sviluppando interpretazioni giudiziarie sull’applicazione della legge penale a casi relativi all’uso, produzione, vendita e contrabbando di sostanze che migliorano le prestazioni atletiche – aveva annunciato Jiang Qibo, un giudice dell’alta corte -. In quanto organo giudiziario più importante della Cina, ci sentiamo in dovere di dare il nostro contributo per combattere il doping”.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi