Doping, la Iaaf non fa sconti: confermato stop alla Russia


MOSCA – La Iaaf non fa sconti: confermato lo stop alla Russia. A differenza della Wada (Agenzia mondiale antidoping) che a settembre aveva reintegrato la Rusada (Agenzia russa antidoping), la Federazione internazionale di atletica leggera ha invece deciso di mantenere la sospensione in corso da tre anni e assegnata in seguito all’esplosione dello scandalo doping di stato.

“NON CI SONO ASSICURAZIONI” – Per la Federazione Internazionale, devono essere soddisfatte ancora due condizioni: il recupero dei dati dal laboratorio di Mosca e il rimborso dei costi generati dallo scandalo doping. La Wada invece si era impegnata a reintegrare temporaneamente la Rusada, a condizione di recuperare i dati dal laboratorio, che ha visitato la scorsa settimana: una fase preparatoria in vista al recupero delle informazioni, che dovrà necessariamente avvenire entro il 31 dicembre. “Spero che consegneranno i dati entro la fine di quest’anno”, ha detto Rune Andersen, capo della task force della Iaaf sulla questione Russia. “Ma non posso andare oltre. Non abbiamo ricevuto assicurazioni che ci saranno consegnate direttamente”. La bandiera russa, assente dalle competizioni internazionali dai Campionati Mondiali di Pechino nel 2015, non dovrebbe pertanto comparire ai Campionati Europei Indoor di Glasgow in programma nel marzo 2019.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi