Droga via WhatsApp, otto arresti – Cronaca


(ANSA) – TORINO, 13 GIU – Gestivano il traffico di droga in
piazza Santa Giulia, nel cuore della movida torinese, prendendo
appuntamento con i clienti via whatsApp e Facebook. I
carabinieri del comando provinciale di Torino hanno smantellato
un gruppo criminale, composto da tre italiani, un tunisino e
quattro albanesi. Due di loro sono finiti in carcere, gli altri
agli arresti domiciliari.
Le accuse sono detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.
   
Durante le perquisizioni, i militari hanno sequestrato un
revolver privo di matricola. Dalle indagini, coordinate dal pm
Chiara Maina, è emerso che le richieste erano talmente numerose
che i pusher temevano di non poterle soddisfare tutte.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi