Dubbi e certezze nel ‘Clash’ di Ensi – Musica


(ANSA) – MILANO, 29 GEN – Uno scontro fra certezze granitiche
e dubbi, fra canzone e freestyle, fra sample d’annata e beat
moderni: questo è il ‘Clash’ di Ensi, il nuovo album del rapper
torinese in uscita il 1 febbraio.
“Dopo ‘V’ volevo fare un disco meno personale – racconta
all’ANSA Ensi – Invece i primi pezzi scritti, ‘Thema
Turbodiesel’, ‘Complicato’ e ‘Vita intera’, sono i più
autobiografici! Perché non ne puoi scappare: il mio modo di fare
rap è andare in profondità, esorcizzare demoni e fare tesoro
delle mie esperienze”.
Oltre a prendere di mira chi abusa di playback e marketing
nel rap, Ensi fa cenno al tema del razzismo in certi ascoltatori
e artisti: “Il rap dovrebbe essere l’ultimo dei veicoli per
certe idee: se questo è il libero pensiero di giovani come
Anastasio, io invece sento l’obbligo morale di segnare una
linea. Ma non credo che i problemi siano solo italiani: l’odio
fa sold out in tutto il mondo”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi