Eli Roth, così sono diventato buono – Cinema


(ANSA) – CAPRI, 28 DIC – Un sequel del ‘Mistero della casa
del tempo, il suo primo film ‘per famiglie’ che ha sbancato ai
botteghini di tutto il mondo, e un sogno, “Venire a vivere in
Italia”. Per Eli Roth si chiude a ‘Capri, Hollywood’, che lo
incorona ‘Master of Fantasy’, un anno di successi e forse inizia
una nuova vita artistica. “Sono diventato buono? Lo sono sempre
stato – scherza il regista di Hostel e tanti altri horror cult,
anche attore e produttore – sicuramente con questo genere di
film più fantasy anche i miei parenti e i miei amici che hanno
bambini potranno finalmente venire al cinema e conoscere il mio
lavoro. Il successo del ‘Mistero’ ci ha fatto mettere subito in
cantiere il sequel e ne siamo tutti felicissimi. Stiamo cercando
ancora uno sceneggiatore, ma Cate Blanchett e Jack Black sono
già confermati e abbiamo la loro disponibilità per il prossimo
autunno, quando credo andremo sul set”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/cinema_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi