Emiliano Sala, riprese le ricerche. Spunta secondo pilota mai salito a bordo


ROMA – Si riducono drasticamente le speranze di ritrovare in vita il giocatore del Cardiff, Emiliano Sala, e il pilota dell’aereo che avrebbe dovuto portare in Inghilterra l’attaccante. Questa mattina sono riprese le ricerche nella Manica che erano state interrotte nella notte a causa di una tempesta e anche per la visibilità ridotta. Lo ha comunicato la polizia dell’isola di Guernsey che ha spiegato come le operazioni di ricerca si concentreranno sulle aree costiere.

in riproduzione….

IL MISTERO DEL SECONDO PILOTA – Son già passati tre giorni da quando l’aereo è scomparso dai radar e se ieri era filtrato ottimismo dalle autorità inglesi con l’ipotesi che pilota e giocatore fossero su una scialuppa di salvataggio, oggi la polizia dell’isola di Guernsey, si è mostrata parecchio pessimista. Nelle ultime ore sono spuntati nuovi capitoli a questa agghiacciante tragedia. Ci sarebbe, infatti, un secondo pilota che avrebbe dovuto essere sull’aereo e che invece non ci è mai salito. Si tratta di David Henderson che sui social ha confermato di essere ancora vivo: “Contrariamente a quanto detto dalla stampa, nono sono morto! Non ero su quell’aereo”. Ora Henderson dovrà spiegare alle forze dell’ordine il perché non era a bordo insieme all’altro pilota David Ibbotson.

in riproduzione….

IBBOTSON: “SONO UN PO’ ARRUGGINITO” – Proprio su Ibbotson, che all’andata aveva pilotato il piccolo velivolo senza particolari problemi, si concentrano le attenzioni nelle ultime ore, perché il 60enne pilota inglese, padre di tre figli, sembra avesse avuto problemi con l’ILS, il sistema di atterraggio del Piper PA-46. A confessarlo era stato lo stesso Ibbotson su Facebook a un amico. “Non è stato male, quando sono arrivato lì mi sono un po’ arrugginito con l’ILS”. E alla risposta dell’amico (“Non ci posso credere”) Ibbotson ha risposto scherzosamente: “Ci puoi scommettere, un po’ sul lato alto (ride, ndr), meglio di quello basso”. Uno scambio di battute che a posteriori non fa ridere affatto.

La Repubblica si fonda sui lettori come te, che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il sito o si abbonano a Rep:. È con il vostro contributo che ogni giorno facciamo sentire più forte la voce del giornalismo e la voce di Repubblica.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi