Esce il nuovo film di Paolo Zucca – Cinema


(ANSA) – CAGLIARI, 29 MAR – C’è una missione segreta e
speciale da compiere: risalire a chi in Sardegna ha comprato la
luna. Per questo i servizi segreti americani e italiani inviano
nell’isola un agente segreto. Ma prima deve essere addestrato a
diventare un vero sardo. Ruota attorno a questa vicenda “L’uomo
che comprò la luna”, brillante e stralunata commedia diretta da
Paolo Zucca (regista de L’Arbitro). Esce dal 4 aprile in tutte
le sale della Sardegna e subito dopo nel resto d’Italia
distribuito da Indigo Film.
   
Il film è stato presentato in anteprima alla stampa nella
sede dell’Ersu di Cagliari. Una trama arricchita di elementi
surreali, ironici e poetici. La missione è affidata a un agente
segreto americano di origini sarde, Kevin, interpretato da
Jacopo Cullin. Completano il cast Angela Molina, Stefano Fresi,
Francesco Pannofino, Benito Urgu e Lazar Ristovski, attore di
“Underground” di Kusturica. La trama offre lo spunto per dar
vita a gag esilaranti e sottolineata da sonorità sarde

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi