Evitò fallimento Palermo,sospeso giudice – Cronaca


(ANSA) – PALERMO, 26 NOV – E’ Giuseppe Sidoti, giudice della
sezione fallimentare del tribunale di Palermo, il magistrato a
cui è stata notificata la sospensione di un anno dall’esercizio
delle funzioni disposta dal gip di Caltanissetta. Sidoti è
accusato di abuso d’ufficio, concorso in corruzione e
rivelazione di notizie riservate. Stessa misura è stata imposta
a Giovanni Giammarva, ex presidente del Palermo Calcio,
commercialista, sospeso anche dall’Albo dei curatori
fallimentari, accusato di concorso in corruzione. Al centro
dell’indagine c’è l’ipotesi che la sentenza che scongiurò il
fallimento della società rosanero, chiesto dai pm di Palermo,
sia stata pilotata e frutto di uno scambio di favori. Sidoti era
uno dei magistrati del collegio che disse no al crac del club.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi