Excelsior, la squadra che non vince mai – Cronaca


(ANSA) – BOLZANO, 20 MAG – In 18 campionati solo tre vittorie
e 5 pareggi contro oltre 350 sconfitte. 230 gol fatti contro
2.700 reti subite: sono i numeri della squadra di calcio
Excelsior Bolzano diventata famosa per essere la più perdente di
sempre, ma anche la più corretta e quella che festeggia ogni
partita persa come se l’avesse vinta.
   
Gioca nel campionato di terza categoria della Figc in
Provincia di Bolzano e permette a tutti di giocare lo stesso
numero di minuti. Si tratta di un progetto di integrazione
sociale e di educazione attraverso il volano dell’attività
sportiva, come spiega il suo presidente Mirco Marchiodi.
   
Imparare a vivere secondo la filosofia del fair play, sia dentro
che fuori dal campo. In 17 campionati (quest’anno manca ancora
una partita) sono 13 le Coppe Disciplina vinte, con la quale
viene premiata la squadra più rispettosa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi