Ezio Bosso debutta all’Arena di Verona – Musica


(ANSA) – BOLOGNA, 17 APR – La 97/a stagione artistica
dell’Arena di Verona (21 giugno-7 settembre) tra una Traviata e
una Aida, un Trovatore, una Carmen e una Tosca, ospiterà anche,
l’11 agosto, i Carmina Burana di Carl Orff diretti da Ezio
Bosso, per la prima volta sul podio dell’Orchestra e del Coro
della Fondazione scaligera. Per questo grande affresco di poesia
medievale in musica, un brano amatissimo dal pubblico anche se
spesso maltrattato dai musicologi, canteranno il soprano Ruth
Iniesta, il controtenore Raffaele Pe, il Baritono Mario Cassi, e
un doppio Coro di voci bianche di oltre 60 bambini.
“Il maestro Bosso non è solamente un grande direttore – ha
detto la sovrintendente dell’Arena, Cecilia Gasdia – ma anche un
grande divulgatore, sia dal punto di vista didattico che
sociale. La sua presenza arricchisce moltissimo l’evento Carmina
Burana e l’attesa del grande pubblico che lo sta aspettando con
impazienza”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi