F1, Gp d’Australia: dominio Mercedes. Pole per Hamilton, le Ferrari terza e quinta


MELBOURNE – Ricomincia da dove aveva finito: la prima pole position del mondiale 2019 è del campione del mondo uscente Lewis Hamilton. Partenza al palo numero 84 in carriera per il britannico della Mercedes, l’ottava all’Albert Park di Melbourne, la sesta di fila considerando quelle che l’anno scorso lo hanno portato al quinto titolo. E come certi copioni già visti, Lewis con un ultimo giro strappa il posto in prima classe al compagno di squadra Valtteri Bottas cui rifila un decimo segnando un 1’20″486 che segna il nuovo record della pista sbriciolando il proprio (1’21″164). Terza con un distacco molto pesante di sette decimi la Ferrari di Sebastian Vettel, che partirà dalla seconda fila con il ragazzo terribile della Red Bull Max Verstappen. Il debuttante in rosso Charles Leclerc si piazza quinto a nove decimi per un’ultima sessione deludente dopo aver dimostrato per le prime due di potersi giocare qualcosa di importante.
 
Le Haas di Romain Grosjean e del compagno di squadra Kevin Magnussen chiudono sesta e settima davanti al sorprendente rookie della McLaren il 19enne inglese Lando Norris. Nona l’Alfa Romeo dell’ex ferrarista Kimi Raikkonen davanti alla Racing Point di Sergio Perez. Le due Renault sono 11^ con Nico Hulkenberg e l’ex Red Bull Daniel Ricciardo 12°. Scatterà dalla piazza n° 14 l’italiano Antonio Giovinazzi su Alfa Romeo, al suo primo Gp da titolare. Comincia male la Red Bull di Pierre Gasly, subito fuori dalla Q2 e solo 17°.  
Dunque, la prima immagine del 2019 è uguale all’ultima del 2018? Neanche due settimane fa alla seconda sessione dei test a Barcellona la Mercedes sembrava in affanno e le Ferrari volanti. La casa anglo tedesca quantificava il ritardo dalle rosse in mezzo secondo. Infatti Hamilton, che ha commesso un errore alla prima uscita dell’ultima fase facendo sbattere il fondo, lo dice subito dopo essere sceso sudato e con le cuffiette dalla macchina: “Pensavamo di essere più vicini onestamente. Uscendo dai test non avevamo idea che fosse così la situazione. Chiaramente speravamo di essere così davanti, abbiamo cercato di ottimizzare il bilanciamento, da Barcellona a qui abbiamo fatto un grande miglioramento di assetto e sembra aver funzionato, ma non ci aspettavamo questa differenza di prestazione. Qui tra noi e gli altri c’è quasi un secondo ed è tutto molto positivo, non potevamo cominciare meglio, ci si aspetta una stagione esaltante. Ottava pole meglio di Senna e Schumacher? Non lo sapevo, è molto bello. Ho qui la mia famiglia e non avrei mai potuto fare tutto questo senza mio padre, che mi ha insegnato tutto”.

Anche il compagno di squadra, Bottas, che la pole l’ha sfiorata prima che Hamilton infilasse l’ultimo giro, dice: “Abbiamo fatto dei grandi progressi dopo una PL3 molto difficile per me. Abbiamo cambiato qualcosa che ci ha fatto andare molto meglio in qualifica. Tutta la sessione è stata ottima ed il primo giro nel Q3 è stato davvero molto buono, mi è piaciuto parecchio. Non è bastato per la pole perché Lewis è stato velocissimo nel secondo giro mentre io ho faticato un po’, però è stato divertente e non vedo l’ora di partire domani. Avrei voluto essere in pole. La gara è domani, come team abbiamo dato una grande svolta dopo dei test complicati”.

Per la Ferrari, e per Vettel che nella Q3 manda l’auto in ghiaia e sul prato, segnali per cui preoccuparsi? Seb: “Non saprei se è deludente. Innanzitutto congratulazioni a Mercedes, Lewis e Valtteri. Sono uscito di pista nel Q2, cosa che non era ovviamente prevista, ma non ho avuto danni, la macchina ha dato buone sensazioni. La gara è domani, pensiamo di avere una buona macchina e questa pista è particolare, quindi non dobbiamo preoccuparci troppo, però chiaramente non è grandioso il risultato di oggi. Ci piacerebbe essere più vicino alla Mercedes: sono sorpreso del gap con loro, credo che lo siano tutti e anche loro stessi. Abbiamo del lavoro da fare per capire la macchina penso che sia migliore di quanto visto oggi. Chiaramente la Mercedes è favorita, ma domani è un altro giorno. L’anno scorso abbiamo avuto un po’ di fortuna, ma abbiamo una buona macchina e siamo in forma. Speriamo di fare una buona partenza e vedremo come andrà”.

Il suo giovane (21) ed esordiente compagno Leclerc si assume la responsabilità: “Non sono stato bravo oggi, ho sbagliato nel Q3, non sono stato all’altezza di quanto fatto nel Q1 e nel Q2. E’ un peccato, si poteva fare di più. Ho sbagliato io, la top 3 era possibile. Vediamo domani. La macchina non era male come bilanciamento, le temperature non ci hanno disturbato troppo. Se è possibile giocarsela con questa Mercedes? Niente è impossibile, spingerò fin dalla partenza, è molto difficile sorpassare, ci vuole una buona partenza e speriamo in un po’ di fortuna con la strategia. Ma dobbiamo lavorare per migliorare in vista delle prossime gare”.


L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi