Febbre Dragon Ball, Broly è già record – Cultura & Spettacoli


(di Cinzia Conti) (ANSA) – ROMA, 27 FEB – Mancano poche ore ormai all’appuntamento più atteso per gli sfegatati fan delle avventure di Son Goku & Co.: arriva nelle sale italiane “Dragon Ball super: Broly”. Un film commemorativo di oltre 30 anni di titoli “leggendari” ma anche un pezzo chiave della storia perché per la prima volta si spiega per filo e per segno la distruzione del pianeta Vegeta, Bardak, i Sayan sopravvissuti, tra cui ovviamente Broly – il più forte – che dà il titolo al ventesimo film della serie Dragon Ball e primo della nuova serie Super, e si vede Gogeta trasformarsi in Super Sayan God. E contemporaneamente su Italia 1 il sabato in seconda serata vanno in onda alcuni episodi inediti. Davvero una bella scorpacciata per i fan della saga-capolavoro di Akira Toriyama, che hanno già avuto un assaggio nelle anteprime dedicate al pubblico nei cinema The Space e Uci. E’ stato registrato il tutto esaurito a poche ore dall’apertura delle prenotazioni da nord a sud d’Italia e sono state lanciate potentissime Kamehameha (Onde Energetiche) ai doppiatori italiani del film e ai molti cosplayer intervenuti. Ed è partito anche il tam tam sui social (#Brolyzzati e #DragonBallSuperBroly) mentre su Snapchat è stata creata una speciale lente per che consente, a chi la sblocca, di diventare addirittura Super Saiyan. E Dragon Ball Super: Broly – distribuito in Italia da Anime Factory di proprietà di Koch Media – ha già macinato vari record nel mondo. In Giappone è stato il film della licenza che ha incassato di più in assoluto. Oltreoceano ha raccolto oltre 30 milioni di dollari solo negli Stati Uniti che, uniti ai 71 raccolti nel resto del mondo, hanno fatto arrivare il totale di incassi a 101 milioni di dollari. Il più alto per un Anime e per un lungometraggio della serie Dragon Ball.
    “In questo film – spiega Akira Toriyama – assisterete a molti combattimenti agguerriti e vi renderete conto di come agiscono le forze del destino e di come porteranno Son Goku, Vegeta e Broly a incontrasi. Nel film vedrete anche l’armata galattica di Freezer e conoscerete la storia dei Sayan, che come scoprirete, è collegata a tutta la vicenda. Alla fine la storia si rivelerà in tutta la sua vastità e in tutta la sua drammaticità”.
    Il manga Dragon Ball è stato pubblicato per la prima volta nel 1984 sulla rivista Weekly Shonen Jump: da quel momento ne sono state vendute oltre 240.000.000 di copie.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi