‘Fellini e il sacro’ tra Rimini e Roma – Cinema


(ANSA) – RIMINI, 16 AGO – Chi non ricorda la suora nana di
‘Amarcord’? E la sfilata di moda di abiti per vescovi e
cardinali in ‘Roma’? Nei film di Federico Fellini la religione è
molto presente e viene raccontata con tratti ironici,
spregiudicati, stravaganti. Alla maniera di Fellini, insomma. Al
tema ‘Ho bisogno di credere. Federico Fellini e il sacro’ sarà
dedicato un progetto nel marzo 2020 (centenario della nascita
del regista) che si svolgerà tra Rimini e Roma. La presentazione
e qualche anticipazione sull’iniziativa si avranno domenica 18
agosto a Rimini, in occasione dell’evento ‘La città di Fellini’,
al parco Marecchia, che comprende anche la proiezione di
‘Amarcord’ nella versione restaurata dalla Cineteca di Bologna.
   
Il progetto prevede un convegno, una mostra, una
pubblicazione, un docufilm.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi