Ferrara-Spagna e uccide, chiesti 30 anni – Cronaca


(ANSA) – FERRARA, 30 OTT – Ergastolo, ridotto di un terzo a
30 anni per il rito abbreviato, a Eder Guidarelli, 32 anni, per
aver ucciso l’ex amico Marcello Cenci, suo coetaneo, in Spagna,
nel luglio 2017. E’ la richiesta della Procura, pm Savino e
Volta, al giudice Carlo Negri, per tre aggravanti
(premeditazione, stalking e lesioni prima dell’omicidio e
minorata difesa). A Guidarelli è stata negata ogni attenuante,
anche le generiche, per la confessione, ritenuta inutile, di
convenienza. Convinto che Marcello fosse suo rivale in amore, lo
aveva picchiato la prima volta il 26 agosto 2016 in piazza a
Pontelagoscuro, frazione di Ferrara. L’1 novembre era andato a
Valencia, dove Cenci si era trasferito per lavorare come
barista, e gli aveva rotto il setto nasale. Il 26 dicembre,
ancora a Pontelagoscuro, la terza aggressione che aveva mandato
Cenci all’ospedale con 55 punti alla testa. La notte tra l’1 e
il 2 luglio 2017, Eder è tornato a Valencia e ha ucciso Marcello
strangolandolo. Arrestato a Ventimiglia, è in carcere a Ferrara.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi