Festival Bellezza,chiude edizione record – Teatro


(ANSA) – VERONA, 5 LUG – Con oltre 40 mila presenze, 27
appuntamenti sold-out e numerose prime nazionali, il Festival
della Bellezza di Verona si prepara alla conclusione di
un’edizione da record, con un bilancio in continua crescita.
   
La rassegna, promossa dal Comune di Verona e organizzata
dall’associazione Idem, ha registrato quest’anno un +32% di
spettatori nel corso dei 21 giorni di programmazione. Novità di
quest’anno, il coinvolgimento dei teatri di Vicenza, Mantova e
Gardone Riviera, oltre alle storiche location scaligere, Teatro
Romano, Giardino Giusti e Filarmonico. Tema dell’edizione 2019 è
stato ‘L’Anima e le Forme’, con riferimento all’omonimo testo di
György Lukács sul rapporto tra uomo e assoluto. Gli ultimi
spettacoli si terranno il 6 luglio con Matteo Garrone al Palazzo
della Gran Guardia, e il 26 agosto in Arena, con la prima
mondiale di ‘Romeo & Giulietta’.
   
Per il 2020 l’associazione è già al lavoro. Tra le novità,
appuntamenti in teatri di altre città italiane, dalla Sicilia al
Piemonte, e un evento all’Arena. “Questa edizione del festival è
andata ben oltre le aspettative – ha detto il sindaco Federico
Sboarina -. Le serate sold-out e le migliaia di persone arrivate
anche da fuori Verona, confermano che questa rassegna è entrata
nel Dna della nostra città, che sta vivendo un’annata davvero
eccezionale. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito a
vario titolo alla realizzazione di questa edizione da record”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi