Fifa, la svolta di Infantino: ”Mondiale a 48 squadre forse già in Qatar”


ROMA – Mondiale da 32 a 48 squadre già dall’edizione 2022 in Qatar. E’ la svolta annunciata da Gianni Infantino in occasione del congresso annuale della Asian Football Confederation, la Federcalcio asiatica, a Kuala Lumpur.

“NE STIAMO PARLANDO” – “L’allargamento sarà in vigore nel 2026 (edizione che sarà organizzata da Stati Uniti, Canada e Messico, ndr). Se potesse già succedere nel 2022? E’ possibile. Perché no?”, ha spiegato il numero uno della Fifa. “E’ fattibile. Stiamo discutendo con i nostri amici del Qatar. Ci auguriamo che si possa rendere possibile”, ha aggiunto Infantino. “Tutto sarà deciso prima delle qualificazioni, all’inizio del prossimo anno”. Decisione prevista dunque per inizio 2019, anche se l’aggiunta di 16 nazionali potrebbe costare non pochi problemi organizzativi al Qatar.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi