Fonti Viminale,anche minori tra respinti – Cronaca


(ANSA) – ROMA, 23 OTT – La Francia avrebbe tentato di
rimandare in Italia anche dei minorenni. E’ quanto si apprende
da fonti del Viminale secondo le quali sono in corso una serie
di verifiche su un episodio avvenuto il 18 ottobre scorso
attorno alle 22.30. In quell’occasione, emersa nel corso della
visita degli esperti inviati dal ministero a Claviere, le
autorità italiane hanno bloccato la procedura.
   
Il sospetto del governo italiano, sempre secondo le fonti, è
che le autorità francesi abbiano riportato gli stranieri in
Italia in modo sbrigativo anche per eludere le procedure
previste dal trattato di Dublino. Dopo gli episodi emersi negli
ultimi giorni a Claviere, il ministro dell’Interno Matteo
Salvini ha confermato la presenza fissa di una pattuglia della
polizia italiana al confine, chiedendo agli esperti inviati in
Piemonte di effettuare una verifica completa per accertare cosa
accaduto, e ha rinnovato l’invito a Roma al suo omologo
francese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi