Foto di mafia in famiglia, Il traditore – Cinema


(ANSA) – TORINO, 29 NOV – Poche immagini, ma forti e
affascinanti, dell’atteso film IL TRADITORE di Marco Bellocchio
(in odor di Cannes) con Pierfrancesco Favino nel ruolo di
Tommaso Buscetta, sono tra le sorprese del listino Rai Cinema
2019 presentato da Paolo Del Brocco al Torino Film Festival. Una
mafia, prima della scissione, quella del TRADITORE, che fa una
mega foto di famiglia in occasione della Festa di Santa Rosalia
tra festeggiamenti e inni di devozione alla protettrice di
Palermo.
   
Altrettanto sorprendenti le sequenze de IL PRIMO RE di Matteo
Rovere con Alessandro Borghi, ambientato nel 750 a.C. e girato
in protolatino, sulla storia di Romolo e Remo prima della
fondazione di Roma. E ancora Gianni Amelio con HAMMAMET, sulla
vicenda Craxi, e Il PINOCCHIO di Matteo Garrone. E ancora il
ritorno di Gabriele Muccino con I MIGLIORI ANNI; Francesca
Archibugi con VIVERE e Gabriele Salvatores on the road con SE TI
ABBRACCIO NON AVERE PAURA.
   
“Quest’anno abbiamo una quota di mercato superiore al 12%”,
dice Del Brocco.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/cinema_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi