Fugge all’alt e rischia investire pedoni – Cronaca


(ANSA) – MILANO, 27 AGO – Ha seminato il panico in auto tra
Montano Lucino e Beregazzo (Como), commettendo una serie di
manovre vietate e rischiando di investire persone sulle strisce
pedonali per sfuggire alla Polizia. Per lui una multa di 1.060
euro e la decurtazione di 120 punti della patente. E’ accaduto
quando agenti in borghese della Squadra Mobile di Como, durante
un servizio antidroga, hanno deciso di controllare una Peugeot
208 GT. La vettura è stata seguita a distanza ma l’uomo alla
guida ha cominciato a eseguire una serie sorpassi azzardati a
velocità sostenuta, mettendo a rischio altri automobilisti e
alcune persone che stavano attraversando sulle strisce.
   
Gli agenti, in prossimità di un semaforo rosso, hanno acceso
la sirena e intimato l’alt ma il conducente è fuggito. Dopo poco
è stato bloccato. L’auto è intestata alla madre e a lei,
obbligata in solido con il figlio, sono stati notificati i
verbali delle violazioni commesse. Il figlio è infine stato
denunciato per reato di resistenza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi