Genoa, Juric: “Dispiace perdere così, errori di gioventù”


MILANO – Al triplice fischio di Pasqua era davvero arrabbiato. Ivan Juric esce a testa alta da San Siro nonostante la sconfitta del suo Genoa. I Grifone avrebbe meritato di più contro questo Milan, ma torna a casa a mani vuote. “Dispiace molto perdere così. È difficile accettare questa sconfitta. Già l’altra volta ho visto che la mia squadra nel finale si abbassa troppo e perde lucidità: su questo dobbiamo lavorare tanto”.

ERRORI DI GIOVENTÙ – “Peccato, a parte all’inizio, per lunghi tratti abbiamo fatto una grande gara – ammette il tecnico -. Se alziamo il livello fisico generale del team possiamo fare cose egregie. Siamo stati bravi nel far girare la palla e nel muoverci lungo tutto il campo, da destra a sinistra. Dopo l’inizio, nel quale correvamo a vuoto, abbiamo cambiato gioco e ci siamo mossi bene in avanti e abbiamo pressato alto. Dal 20′ sino a pochi minuti dal termine abbiamo fatto molto bene. I miei difensori pure hanno fatto bene: dobbiamo cercare però di evitare certi errori. Questi ragazzi hanno tante qualità e hanno la possibilità di crescere molto. Diamogli il tempo: è anche normale che ogni tanto facciano qualche errore. Piatek? Oggi è stato un po’ meno efficace e convinto del solito: forse ha pagato un po’ di stanchezza. In genere fa sempre un gran lavoro per la squadra”, ha aggiunto l’allenatore dei liguri.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi