Giù da balcone, Procura minori attivata – Cronaca


(ANSA) – BOLOGNA, 27 MAR – La Procura per i minorenni di
Bologna sta valutando accertamenti e si è attivata sulla
tragedia dei due fratellini di 11 e 14 anni, Benjamin e David,
morti sabato alla periferia di Bologna, caduti dal balcone di
casa all’ottavo piano.
   
L’ufficio giudiziario minorile, guidato dal procuratore
Silvia Marzocchi, si è interessato al caso essendoci altri due
minori nel nucleo familiare, due bimbi più piccoli. La famiglia
non era in carico ai servizi sociali. La Procura minorile
svolgerà a sua volta un’indagine per valutare se siano necessari
eventuali interventi di tipo civile.
   
Sulla vicenda la Procura ordinaria ha aperto un fascicolo
conoscitivo e si attendono gli esiti dell’autopsia: finora le
indagini della squadra mobile propendono per una disgrazia,
anche se non è ancora chiara la dinamica dei fatti. Quando i due
ragazzini sono caduti, il padre, solo in casa con loro, era in
bagno: poco prima li aveva sgridati e la porta della casa era
chiusa a chiave. La sua versione è stata ritenuta attendibile.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi