Ha affittato case in ‘nero’ per 239.700 – Cronaca


(ANSA) – VICENZA, 8 LUG – La Guardia di finanza di Vicenza ha
concluso un controllo fiscale per i periodi d’imposta 2013,
2014, 2015, 2016 e 2017, nei confronti di una proprietaria di
case che risulta aver affittato immobili di proprietà omettendo
di dichiarare i proventi, 239.700 euro in tutto, derivanti dai
relativi canoni riscossi. In particolare, nel corso di una
verifica fiscale precedentemente intrapresa nei confronti di una
ditta individuale locale, le fiamme gialle hanno rilevato che la
titolare possedeva due case nel centro storico di Vicenza
affittate a cittadini statunitensi. Dalla prima attività di
controllo è emerso che la donna aveva affittato gli immobili in
parola formalizzando contratti di affitto regolarmente
registrati anche per assecondare le esigenze documentali degli
affittuari, ma nonostante ciò i proventi non erano stati
dichiarati all’erario.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi