Hallyday, tribunale dà ragione ai figli – Musica


(ANSA) – PARIGI, 28 MAG – Sconfitta per Laeticia Hallyday,
vedova del popolarissimo Johnny, il cantante francese scomparso
nel dicembre 2017, nella dura battaglia legale che la oppone ai
primi due figli dell’artista, David e Laura Smet. Il tribunale
di Nanterre (Parigi) ha deciso che la è la giustizia francese
competente nel giudizio sull’eredità contesa. Laeticia si è fin
qui duramente battuta affinché fosse il tribunale Usa competente
in materia. Il cantante “ha conservato fino alla fine uno stile
di vita itinerante e bohemien, ma soprattutto molto francese,
che lo portava a vivere in modo abituale in Francia”, ha
stabilito il tribunale di Nanterre. E nonostante i numerosi
viaggi e soggiorni negli Usa, era residente in Francia al
momento della morte. Da oltre un anno, i due figli più grandi
della rock star francese, il cantante e musicista David Hallyday
e l’attrice Laura Smet, sono impegnati in un braccio di ferro
giudiziario con Laeticia per ottenere la loro parte di eredità.
   
Lei ha annunciato appello.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi