Hangar 2173, in mostra storia di Skyway – Arte


(ANSA) – AOSTA, 30 GEN – La storia di un “sogno visionario”
in mostra: è stata inaugurata Hangar 2173, l’esposizione di
Skyway Monte Bianco per gli oltre 70 anni di storia della
funivia. Lo spazio si trova nei due piani inferiori della
vecchia stazione del Pavillon, a 2.173 metri: una linea del
tempo narra gli avvenimenti dall’inaugurazione di Skyway, nel
2015, fino al 1941, quando partì il cantiere. E’ dedicato alla
nuova funivia il piano terra, dove un video racconta il cantiere
tra le nuvole. Poi si trova un’area dedicata all’attrice Matilde
Gioli, all’alpinista Hervé Barmasse e all’astronauta Samantha
Cristoforetti, che con la loro testimonianza rappresentano
l’uomo, la funivia e la montagna. Al piano inferiore una
finestra sul passato e sulla primissima funivia del 1947, in
funzione fino al 2015. Le funi del vecchio impianto sono state
riutilizzate nell’opera di Letizia Cariello ‘Una scala appesa al
cielo’. L’artista Chicco Margaroli, infine, espone un foulard
che come un quadro narra l’evoluzione delle “magiche cabine”.
   
(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:








https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi