Hockney, record asta per artista vivente – Arte


(ANSA) – NEW YORK, 16 NOV – David Hockney batte Jeff Koons e
diventa l’artista vivente più costoso della storia. In un duello
di dieci minuti di puntate al telefono, un’iconica tela dipinta
nel 1972 dal pittore dello Yorkshire è stata battuta da
Christie’s per 90,3 milioni di dollari: un record.
Combinando i due temi su cui Hockney stava lavorando in
quegli anni, le “piscine” e i “doppi ritratti”, “Portrait of an
Artist (Pool with Two Figures)” è, con buone ragioni, uno dei
quadri più famosi dell’artista, riprodotto sulla copertina di
molte monografie ed esposto nella retrospettiva internazionale
organizzata per celebrare i suoi 80 anni.
   
Il quadro rappresenta un uomo vestito da capo a piedi
sull’orlo di una piscina che guarda un altro uomo che nuota
verso di lui. Il primo uomo è Peter Schlesinger, l’ex compagno
dell’artista e un suo ex studente alla University of California
a Los Angeles. La tela data all’epoca in cui la grande love
story tra maestro e allievo era finita: l’uomo che nuota
potrebbe essere il nuovo amante.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi