Il Csm sotto macerie di ponte Morandi – Cronaca


(ANSA) – GENOVA, 28 NOV – Il vicepresidente del Csm David
Ermini, con altri componenti dell’organismo, ha compiuto una
visita sotto il ponte Morandi. “E’ impressionante, le immagini
tv non rendono l’idea di quanto accaduto”, ha detto Ermini. I
componenti del Csm erano con il procuratore capo Francesco
Cozzi, il sindaco Marco Bucci e il governatore Giovanni Toti. Il
gruppo si è soffermato vicino al basamento della pila 9
crollata, ed ha visitato il magazzino utilizzato dalla procura
per raccogliere i reperti utili all’inchiesta. La delegazione
del Csm ha poi incontrato i magistrati in procura. “Con il bando
copriamo il 50% dell’organico mancante a Genova che a breve avrà
4 nuovi giudici e 2 pm”, ha detto Ermini. “Ci sono carenze – ha
detto – ma il distretto della Liguria non è messo peggio di
altri. Quello di oggi è il primo incontro con un distretto di
corte d’appello, è un segnale importante”. Soddisfatto Cozzi:
“Il Csm ha mostrato grande sensibilità istituzionale. È stata
riconosciuta la situazione di straordinaria emergenza”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi