il Rezzato di Gilardino sfida la corazzata Como – Repubblica.it



ROMA – Saluta l’arrivo della primavera la Serie D con la 28ª giornata (la numero 32 per i tre gruppi E, F e G a 20 club) di campionato. Un turno che si aprirà sabato con quattro anticipi: alle 14.30 Virtus Bolzano-Adriese (C), con la capolista a difendere il suo primato in trasferta, Lupa Roma-Ladispoli (G) e Francavilla-Sorrento (H), alle 15 Arconatese-Sanremo (A). Portici Messina, gara del girone I, è invece il match trasmesso domenica pomeriggio in diretta streaming su Rep Tv Sport.
 
GIRONE A: LECCO RICEVE LO STRESA E “VEDE” LA PROMOZIONE – Il Lecco, imbattuto da 12 giornate e impegnato con lo Stresa, penultimo in classifica, è veramente a un passo dalla promozione: ha 15 punti di vantaggio sulla Sanremese che va a trovare l’Arconatese (reduce da due ko) e 21 sul Savona, in trasferta a Casale. Punta al terzo posto il Ligorna (in serie positiva da 6 turni) che incrocia la Lavagnese.
28ª GIORNATA (domenica 24 marzo): Arconatese-Sanremo, Borgosesia-Chieri, Bra-Borgaro Torinese, Casale-Savona, Folgore Caratese-Fezzanese, Inveruno-Pro Dronero, Lecco-Stresa, Ligorna-Lavagnese, Sestri Levante-Milano City
CLASSIFICA: Lecco 68 punti; Sanremo 53; Savona* 47; Ligorna 45; Inveruno 43; Casale e Chieri 42; Folgore Caratese e Lavagnese 35; Sestri Levante 34; Bra* 33; Fezzanese 32; Borgosesia e Milano City 30; Arconatese* 26; Borgaro Nobis 20; Stresa 19; Pro Dronero* 18. * = 1 partita in meno
 
GIRONE B – GILARDINO SFIDA IL COMO, MANTOVA INSEGUE LA QUINTA – Fari puntati su Rezzato-Como: la squadra di Alberto Gilardino, che viene da due successi ed è terza in classifica, vuole fermare i lariani, imbattuti da 21 giornate, che restano a un punto dal Mantova, in cerca del quinto successo consecutivo sul campo del Pontisola. La Pro Sesto affronta il Legnago, reduce da 4 stop come l’Ambrosiana (va a Darfo) e il Ciserano che in settimana ha visto Sergio Porrini rassegnare le dimissioni: al suo posto promosso il “secondo” Alberto Simonelli che debutta contro la Caronnese.
28ª GIORNATA (domenica 24 marzo): Caravaggio-Olginatese, Caronnese-Ciserano, Darfo Boario-Ambrosiana, Pontisola-Mantova, Pro Sesto-Legnago, Rezzato-Como, Seregno-Villa d’Almè, Sondrio-Virtus Bergamo, Villafranca V.-Scanzorosciate.
CLASSIFICA: Mantova 69 punti; Como 68; Rezzato 53; Pro Sesto 51; Caronnese* 49; Pontisola 38; Sondrio e Virtus Bergamo* 36; Seregno 35; Caravaggio e Villa d’Almé 33; Darfo Boario e Villafranca V. 28; Scanzorosciate 26; Legnago 24; Ciserano 20; Ambrosiana 18; Olginatese 14. * = 1 partita in meno
 
GIRONE C: TRASFERTE PER ADRIESE, ARZIGNANO E FELTRE – Prova della verità a Bolzano per l’Adriese capolista (13 punti in 5 gare) che si mantiene a +1 sull’Arzignano Valchiampo, in cerca della quarta vittoria consecutiva a Cartigliano. A -5 dalla vetta, dopo 3 successi di fila, c’è il Feltre, ospite del Delta Rovigo. Il Campodarsego aspetta il Montebelluna. In fondo, sfida-calda fra Trento e Clodiense.
28ª GIORNATA (domenica 24 marzo): Belluno-St. Georgen, Campodarsego-Montebelluna, Cartigliano-Arzignanochiampo, Cjarlins Muzane-Levico, Delta Rovigo-Union Feltre, Este-Chions, Sandonà-Tamai, Trento-Clodiense, Virtus Bolzano-Adriese.
CLASSIFICA: Adriese 55 punti; Arzignano 54; Union Feltre 50; Campodarsego 47; Bolzano 44; Delta Rovigo 41; Este 36; Chions e Montebelluna 34; Cartigliano e Cjarlins Muzane 33; Belluno 32; Sandonà 31; St.Georgen 29; Levico 27; Clodiense 26; Tamai e Trento 22.
 
GIRONE D: IN VIAGGIO PERGOLETTESE  E MODENA – Sottovalutare il Classe, in serie utile da 4 turni, sarebbe un errore per la Pergolettese che cerca la terza vittoria consecutiva per allungare ancora sul Modena (scivolato a -6 proprio dopo il capitombolo per mano dei ravennati) ospite del Calvina. La Reggiana non perde da 6 turni (12 punti) ma la vetta è distante 10 punti: sfida il Sasso Marconi. In zona playoff, il Fiorenzuola è opposto al San Marino, il Fanfulla al Carpaneto. Bene il Crema, imbattuto da 9 gare (riceve il Lentigione), male il Pavia (4 ko di fila) che non può sbagliare con l’Adrense.
28ª GIORNATA (domenica 24 marzo): Axys Zola-Oltrepovoghera, Calvina-Modena, Ciliverghe-Mezzolara, Classe-Pergolettese, Crema-Lentigione, Fanfulla-Vigor Carpaneto, Fiorenzuola-San Marino, Pavia-Adrense, Reggio Audace-Sasso Marconi.
CLASSIFICA: Pergolettese 62 punti; Modena 56; Reggio Audace 52; Fanfulla e Fiorenzuola 45; Crema 41; Vigor Carpaneto 39; Lentigione 34; Adrense 33; Mezzolara 32; Sasso Marconi 30; Ciliverghe 29; Calvina e Pavia 27; Axys Zola e San Marino 26; Classe 24; Oltrepovoghera 22.
 
GIRONE E: TESTACODA MASSESE-PIANESE, POLI IN PANCHINA AL GHIVIZZANO – Testacoda con la Massese per la Pianese che viene da due vittorie di fila e comanda a +3 sul San Donato (è imbattuto da 10 turni e non prende gol da 427′), a sua volta ospite del Cannara, e sul Ponsacco atteso dal derby col Tuttocuoio. In un girone all’insegna dell’equilibrio al vertice (6 squadre in 5 punti) il Seravezza, a -4 dalla vetta, sfida il Trestina. Per il Montevarchi invece c’è il Prato che viene da tre successi. Al Ghivizzano, dopo tre ko, via Guido Pagliuca: contro il Real Forte debutta Paolo Poli. Cambio anche al Viareggio: si è dimesso Antonio Aiello, promosso dalle giovanili Andrea Macchetti che fa l’esordio con la Sangiovannese.
32ª GIORNATA (domenica 24 marzo): Aquila Montevarchi-Prato, Cannara-San Donato Tavarnelle, Gavorrano-Aglianese, Ghivizzano-Real Forte Querceta, Massese-Pianese, Scandicci-Bastia, Seravezza-Sp. Trestina, Sinalunghese-Sangimignano, Tuttocuoio-Ponsacco, Viareggio-Sangiovannese.
CLASSIFICA: Pianese 57 punti; Ponsacco e San Donato Tavarnelle 54; Seravezza 53; Aquila Montevarchi e Ghivizzano 52; Tuttocuoio 50; Gavorrano* 47; Prato (-1) 46; Trestina 44; Cannara 42; Aglianese e Sangiovannese 40; Bastia* e Scandicci 34; Real Forte Querceta e Viareggio 33; Sangimignano 28; Sinalunghese 26; Massese 15. * = 1 partita in meno
 
GIRONE F: OSTACOLO PINETO PER IL CESENA – Il Pineto, senza sconfitte da sei turni, è un avversario scomodo per il Cesena che mantiene 5 punti sul Matelica (9 vittorie in 10 gare positive), impegnato in casa con il Santarcangelo. Per il terzo posto duellano il San Nicolò Notaresco (con la Sangiustese) e la Recanatese che con la Sammaurese sogna la quarta vittoria consecutiva. Il Francavilla insegue i playoff ma non può deludere nella gara casalinga con il Forlì.
32ª GIORNATA (domenica 24 marzo): Avezzano-Jesina, Castelfidardo-Isernia, Cesena-Pineto, Francavilla 1927-Forlì, Matelica-Santarcangelo, Montegiorgio-Vastese, Olympia Agnonese-Savignanese, Real Giulianova-Campobasso, Sammaurese-Recanatese, S. Nicolò-Sangiustese.
CLASSIFICA: Cesena 73 punti; Matelica 68; Recanatese e S. Nicolò 51; Pineto 49; Francavilla 48; Sangiustese 47; Montegiorgio 44; Sammaurese 42; Savignanese 41; Campobasso (-4) 40; Jesina 39; Giulianova 34; Vastese 32; Santarcangelo 31; Avezzano (-3), Forlì e Isernia 30; Olympia Agnonese 27; Castelfidardo 18.
 
GIRONE G: DERBY SARDO PER IL LANUSEI, AVELLINO AD ARTENA – Lanusei in volo: la C è vicina, ma serve la quarta vittoria consecutiva nel derby col Castiadas per tenere a distanza (ora a 10 punti) le due inseguitrici: l’Avellino fa visita alla Vis Artena (che viene da tre vittorie), il Trastevere incrocia l’Anzio. Sfida-playoff tra Cassino (reduce da 4 successi di fila) e Latte Dolce. Per il Monterosi c’è il Flaminia.
32ª GIORNATA (domenica 24 marzo): Aprilia-Atletico, Budoni-Albalonga, Cassino-Sassari Latte Dolce, Castiadas-Lanusei, Lupa Roma-Ladispoli, Monterosi-Flaminia, Ostiamare-Città di Anagni, Torres-Latina, Trastevere-Anzio, Vis Artena-Avellino.
CLASSIFICA: Lanusei 69 punti; Avellino* e Trastevere* 59; Sassari Latte Dolce 58; Cassino e Monterosi 55; Aprilia* 50; Albalonga* 48; Vis Artena 47; SFF Atletico 45; Latina 44; Flaminia 35; Budoni 34; Anagni e Ostiamare 33; Torres 31; Castiadas e Ladispoli 29; Lupa Roma (-2) 21; Anzio 14.  * = 1 partita in meno
 
GIRONE H: DUELLO A DISTANZA FRA PICERNO E CERIGNOLA – Non perde un colpo il Picerno: è imbattuto da 21 giornate e a Sarno insegue la nona vittoria consecutiva. Il Cerignola, però, non molla (è staccato di 4 punti dalla prima della classe): prepara il settimo successo in serie a Gravina. Ormai fuori dal discorso promozione, il Taranto è in casa della Gelbison. Il Bitonto va a Nardò, dove debutta Francesco Bitetto dopo l’esonero di Roberto Taurino. L’Andria dopo due sconfitte si gioca i playoff nello scontro diretto col Savoia. A Francavilla, invece, il Sorrento confida nel quarto successo filato per tirarsi fuori dai playout.
28ª GIORNATA (domenica 24 marzo): Altamura-Gragnano, Città di Fasano-Nola, Fidelis Andria-Savoia, Francavilla-Sorrento, Gelbison-Taranto, Granata-Pomigliano, Gravina-Cerignola, Nardò-Bitonto, Sarnese-Picerno.
CLASSIFICA: Picerno 65 punti; Audace Cerignola 61; Taranto (-1) 57; Bitonto 46; Fidelis Andria e Savoia 42; Team Altamura 41; Fasano e Francavilla 37; Gelbison e Gravina* 33; Nardò, Nola e Sorrento 30; Gragnano e Sarnese 27; Pomigliano* 16; Granata 8. * = 1 partita in meno
 
GIRONE I: PALMESE CI PROVA COL BARI, TURRIS A CASTROVILLARI – Il count down è partito per il Bari targato De Laurentiis: gli uomini di Giovanni Cornacchini (13 punti in 5 gare) sul campo della Palmese difendono 11 punti di vantaggio sulla Turris, costretta a sbancare Castrovillari per mantenere viva una speranza. Il Marsala cerca il terzo successo consecutivo col Città di Messina per blindare il terzo posto. L’Acireale cerca il riscatto a Locri, il Gela aspetta la Cittanovese che ha fatto un punto in 4 partite. Con cinque risultati utili respira un po’ il Messina, in trasferta a Portici, formazione in piena lotta per un piazzamento playoff.
28ª GIORNATA (domenica 24 marzo): Castrovillari-Turris, Città di Messina-Marsala, Gela-Cittanovese, Igea Virtus-Roccella, Locri-Acireale, Nocerina-Sancataldese, Palmese-Bari, Portici-Messina (diretta web su Rep Tv Sport), Troina-Rotonda rinviata al 3 aprile.
CLASSIFICA: Bari 65 punti; Turris (-2) 54; Marsala 43; Acireale 41; Gela e Portici 40; Palmese 39; Cittanovese 38; Castrovillari 37; Nocerina* e Troina* 36; Messina 32; Roccella 29; Città di Messina 28; Locri e Sancataldese 27; Rotonda 20, Igea Virtus 19. * = 1 partita in meno


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi