Immigrato ucciso vicino a ghetto Foggia – Cronaca


(ANSA) – FOGGIA, 28 MAR – Un immigrato di origine africana è
stato ucciso questa sera a Foggia in una strada di campagna a
due chilometri dalla baraccopoli abusiva di Borgo Mezzanone.
   
Secondo i primi accertamenti compiuti dai carabinieri, sarebbe
stato ucciso con alcuni colpi di arma da fuoco. Sul posto i
militari hanno recuperato un’ogiva e un bossolo di piccolo
calibro. La vittima non è stata ancora identificata perchè non
aveva documenti indosso.
A dare l’allarme ai carabinieri è stato un automobilista che
dopo avere urtato il corpo che era per strada ha pensato di
avere investito l’uomo e si è fermato per prestargli soccorso. A
poca distanza sono stati trovati una bicicletta ed uno zaino.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi