In viaggio con asina in nome della pace – Cronaca


(ANSA) – BARI, 21 MAR – E’ partito da Santiago di Compostela
due anni fa in compagnia della sua asina Salam, diretto a
Gerusalemme in nome della pace. Bruno Dias, viaggiatore
portoghese che oggi a Bari è stato salutato anche da
rappresentanti delle istituzioni cittadine, da ieri ha destato
curiosità in città ‘parcheggiando’ la sua asina in luoghi urbani
inconsueti per un animale di campagna. Alcuni cittadini hanno
fotografato Salam mentre placida brucava nel prato dei giardini
che costeggiano il Castello Svevo. Altri legata ad un paletto e
noncurante di occupare un passo carrabile.
   
Oggi, a passeggio con Salam lungo il centralissimo corso
Vittorio Emanuele II, dinanzi a Palazzo di Città Bruno Dias è
stato salutato dall’assessora al Welfare, Francesca Bottalico.
   
Dias, in viaggio da due anni per portare un messaggio di pace e
diretto a Gerusalemme, è sosterà per qualche giorno a Bari prima
di dirigersi a Brindisi da dove si imbarcherà per l’Albania.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi