Inaugurati affreschi Palazzo Ferretti – Arte


(ANSA) – ANCONA, 20 DIC – Riaperto al pubblico il Salone
delle Feste di Palazzo Ferretti di Ancona, sede del Museo
Archeologico Nazionale delle Marche, dopo un restauro di due
anni che ha riportato gli affreschi della volta attribuiti alla
bottega dei fratelli Taddeo e Federico Zuccari, fortemente
ritoccati negli anni, al loro cinquecentesco aspetto originario.
   
Dipinti presumibilmente tra il 1577 e il 1585, raffigurano
grottesche e vedute di città, scenette di genere e animali reali
e immaginari, immagini mitologiche, rovine, monumenti de
cariatidi. Riferimenti simbolici, amorosi e beneauguranti, fanno
inoltre pensare che gli affreschi siano stati realizzati per un
matrimonio. Nell’occasione, è stato liberato dalle vetrine dei
reperti archeologici, anche lo splendido salone di 120mq che
ospita gli affreschi, consentendo al pubblico di ammirare il
prezioso pavimento in legno intarsiato e di avere una visione
della stanza come se fosse ancora abitata dai suoi proprietari,
la nobile famiglia Ferretti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi