Incendi: Sala invoca sanzioni esemplari – Cronaca


(ANSA) – MILANO, 18 OTT – Sull’incendio scoppiato a Milano,
in un deposito di rifiuti tra il quartiere Bovisasca e quello di
Quarto Oggiaro “bisogna sottolineare due fatti. Il primo è che
lì i rifiuti non potevano esser stoccati, il secondo è che, non
nascondiamoci dietro un dito, l’incendio potrebbe essere doloso
e i responsabili vanno identificati e colpiti in modo esemplare
perché Milano lo chiede”. Lo ha spiegato il sindaco della città,
Giuseppe Sala, intervenendo in diretta a Rtl.
Per quanto riguarda il fumo e l’odore acre che si è diffuso
in molte zone della città “rassicuro i cittadini che per la
salute non ci sono problemi – ha concluso -. I tecnici di Arpa
se dicono che non c’è pericolo non c’è, non sono degli
irresponsabili, anche se in città c’è una puzza brutta”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA










https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi