Inchiesta su Fiera da esposto Gori – Cronaca


(ANSA) – BERGAMO, 03 LUG – E’ partita con un esposto del
sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, che è consigliere d’
amministrazione di Promoberg, l’inchiesta sull’Ente Fiera del
capoluogo che stamattina ha portato all’arresto del direttore
Stefano Cristini (ai domiciliari) e a misure interdittive per il
segretario generale Luigi Trigona e il presidente del Collegio
dei sindaci, Mauro Bagini, tutti sospesi dai loro incarichi.
Il 10 aprile scorso era stato il primo cittadino a
presentarsi spontaneamente in Procura per esporre preoccupazioni
e dubbi raccolti tra i dipendenti della società di gestione
della Fiera.
   
Tra i sette indagati ci sono anche gli altri membri del
collegio sindacale Gianfranco Ceruti e Pierluigi Cocco e il
cassiere della Promoberg, Diego Locatelli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi