Inter, Spalletti: “Non parte nessuno. E Perisic è stato ingannato”


MILANO – Alla vigilia dei quarti di finale di coppa Italia Luciano Spalletti si presenta alquanto stizzito in conferenza stampa. Il tema mercato lo infastidisce al di sopra di ogni cosa.  “Solo Perisic ha chiesto di andare via. Nessun altro lo ha chiesto (Candreva, Miranda e Vecino), rimarca il tecnico dell’Inter che per dare un taglio alle voci a una manciata di ore dalla chiusura del mercato sottolinea: “Il presidente Zhang l’altra sera a cena ha detto che non va via e non si prende nessuno. La cena è stata fatta in amicizia per stare insieme e ribadire questo. Non si è parlato d’altro e si è mangiato bene”. Poi sulla partita contro la Lazio che vale l’accesso alle semifinali di coppa dichiara: “A volte ci sono delle beghe che ci limitano, dobbiamo mettercela tutta”.
 
E’ una partita secca. Basta l’Inter delle ultime due partite?
“Non è questo il calcolo da fare. Basta metterci sempre tutto quello che abbiamo, quello basta. Nelle ultime partite probabilmente non ci siamo riusciti e di conseguenza noi non è che guardiamo la forza dell’avversario. Noi dobbiamo mettere in campo tutto quello che abbiamo a disposizione, a volte non ce la facciamo, ci sono delle beghe che ci limitano ma dobbiamo mettercela tutta”.
Quanto è importante superare il turno per uscire dal torpore?
“Domani la partita è importante e difficile. E’ una competizione in cui se passi questo turno vai in semifinale. Ne conosciamo i contenuti, è una partita carica di difficoltà, ma conosciamo anche la soluzione ed è essere l’Inter. Se ce la faremo avremo buone chance di passare il turno”.
Contro la Lazio avete fatto, forse, la miglior partita della stagione in campionato. Cosa ci vuole per rifare una gara così?
“Tante cose. A Roma siamo riusciti a fare gol, a creare delle situazioni. Quando diciamo che bisogna riempire la partita delle qualità che abbiamo bisogna poi portare tutto a compimento ogni volta che giochiamo. Se riusciremo a rimetterci tutti questi contenuti è chiaro che è possibile”.
Convocato Cedric, in campo dal primo?
“La vedo difficile, perché gara delicata ma lui ha fatto vedere di saper svolgere il suo ruolo sia a quattro che a tre e mezzo, nel senso di fare il tutta fascia. Conosce il suo mestiere, ci può far comodo per far rifiatare qualcuno in questo momento pieno di gare”. 
Si è chiesto perché qualche giocatore ha chiesto di lasciare l’Inter?
“Io sono a contatto con i giocatori e ci parlo tutti i giorni, queste sono cose che fanno parte della nostra famiglia del nostro gruppo. Per quello che mi riguarda io non vado a raccontare fuori le cose che succedono. Per alcuni calciatori mi pare si sia esagerato, che Vecino vuole andare non è vero. Solo uno: Perisic. Ha avuto la personalità di dire una cosa che gli sembrava giusta in quel momento, probabilmente è stato tratto un po’ in inganno. A lui è venuta questa difficoltà nello scegliere perché gli è stata messa a disposizione una cosa altrettanto importante che lo ha costretto alla tentazione e ci sono cose che possono succedere. Ma già oggi era molto diverso da ieri”.
Perisic, può giocare domani?
“Se troverà spazio lo vedremo durante la gara o leggendo la formazione iniziale. Oggi si sono allenati tutti bene”. 
Keita può recuperare contro il Bologna?
“E’ difficile, è in via di guarigione”.
L’Inter è un club ambito ma in questo momento oltre a Perisic avrebbe chiesto la cessione anche Miranda, così come Candreva. Come si risolvono questi problemi?
“Non è vero ciò che stai dicendo. Miranda aveva la possibilità di andare da altre parti perché aveva richieste, ma non mi ha chiesto di andare via. Su Candreva casco dalle nuvole, non gli ho mai sentito dire questo. E’ chiaro che sono calciatori che sono stati importanti dentro la passata stagione e quest’anno hanno giocato un po’ di meno, quindi possono essere meno contenti. Ma situazioni anche importantissime sono state messe a loro a disposizione, anche a Candreva che ha giocato meno degli altri. L’unico che ha detto questo è Perisic e se uno si mette nei panni del calciatore, per l’età e quello che gli hanno messo a disposizione, può succedere. Ora passa queste due nottate tranquille e poi torna a posto. E’ un po’ lo stesso discorso vostro: perché avete scritto cinquanta giocatori che arrivano e sapete che non arriveranno? Come mai ci sono tredici giocatori che vanno via in estate? Come dice Eros Ramazzotti: ‘E di vita ce n’è ancora’. Che discorso è questo? Noi non abbiamo sentito dire niente ad altri calciatori. Poi è chiaro che nel periodo di mercato ci sono discorsi che vengono fatti. Siamo riusciti a far diventare la partita di calcio in questo periodo qualcosa che fa contorno. Era importante il calciomercato. Eppure si sapeva dall’altra volta che vi ho parlato che non si prendeva nessuno. Però più polvere si alza e meno ci si vede. L’intento è quello lì. Sapevate che non veniva nessuno. Da parte mia è così. Zhang l’altra sera a cena ha detto che non va via e non si prende nessuno. La cena è stata fatta in amicizia per stare insieme e ribadire questo. Non si è parlato d’altro e si è mangiato bene”.

La Repubblica si fonda sui lettori come te, che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il sito o si abbonano a Rep:. È con il vostro contributo che ogni giorno facciamo sentire più forte la voce del giornalismo e la voce di Repubblica.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi