Juventus, Allegri non rinuncia a Ronaldo: ”Con la Roma gioca. Scudetto a 88 punti”


TORINO – “Ronaldo riposa domani? No, domani gioca. Quindi poi ci restano due partite e abbiamo il 50%”. Lo ha detto il tecnico della JUventus, Massimiliano Allegri nella conferenza stampa alla vigilia della sfida con la Roma. “Spinazzola sta bene e a tutti gli effetti è considerabile come schierabile. Domani però giocheranno De Sciglio e Alex Sandro. Cancelo sta facendo la riabilitazione ed è a buon punto. Cuadrado oggi è in Germania e decideranno se faranno l’operazione o la terapia conservativa. Domani torna a disposizione Khedira che sta meglio di quanto mi aspettassi, non dico per giocare, ma è più avanti. Poi c’è Emre Can che ha fatto una bella partita contro il Torino. Bentancur mezz’ala o regista? Pjanic non riposa, anche perché per caratteristiche è unico nella rosa. E’ diventato bravo a fare il regista e ha una velocità di passaggio che gli altri non hanno. I due che possono migliorare in quella posizione sono Emre Can e Bentancur, che però non hanno ancora la sua velocità nel passaggio”, ha proseguito il tecnico sulla formazione. “Benatia? Chiellini gioca sicuro, l’altro lo devo scegliere. Ho visto i dati dei minuti giocati, Bonucci fa spavento. In queste partite li farò girare anche a seconda dell’avversario. Che differenza c’è con o senza Chiellini? È cresciuto tanto, la fascia da capitano l’ha rasserenato e tranquillizzato. Poi la Juve ha grandi giocatori come Benatia, Bonucci e Rugani e Barzagli che ora è fuori. La Juve ha un pacchetto difensivo tra i migliori in Europa, poi Giorgio ha più esperienza e caratteristiche diverse”.

Sulla Roma: “E’ una squadra tecnicamente molto valida, tra l’altro con la Juve unica italiana rimasta in Champions. A livello di classifica sicuramente tutti si aspettavano la Roma in un’altra zona, ma domani è comunque sempre Juventus-Roma. E noi non possiamo sottovalutare nessuna partita, anche perché al momento la classifica è falsa. Quella vera è quella del 29 dicembre quando si chiuderà il girone d’andata. Tra l’altro i ragazzi hanno fatto una bella settimana, si vede che avevano bisogno di due giorni di riposo, e domani bisogna fare una bella partita, aggredirla. Sapendo che sarà una partita difficile perché loro hanno giocatori che individualmente possono risolvere la partita. Non so se ci sarà Dzeko o Schick, Zaniolo sta crescendo, Under può essere pericoloso, poi ci sono Klluivert, El Shaarawy se ci sarà. Sono tutti giocatori che possono punirti se non hai un approccio giusto alla partita e noi domani l’approccio non possiamo sbagliarlo”, ha proseguito Allegri.

Il tecnico della Juve ha poi parlato di Eusebio Di Francesco: “le sue qualità come allenatore non si discutono. L’anno scorso ha portato la Roma in semifinale di Champions, in campionato è stato in lotta con il Napoli per il secondo posto, quindi direi che non si discutono le qualità. Poi dopo gli allenatori vengono sempre messi in discussione se mancano i risultati, ma lui ha tutto per risollevare la Roma e fare una grande stagione. Anche perché credo che quest’anno la quota per l’accesso alla Champions balli tra i 62 e i 65 punti, che è bassissima rispetto agli scorsi anni”.

“La quota scudetto quale sarà? Dipende da quanto gira il Napoli. Può girare a 47, secondo me la quota scudetto quest’anno si aggira sugli 87-88” ha detto Allegri. “Sarebbe poco rispetto a quanto stiamo viaggiando? Io parlo di quelle che stanno dietro. Noi siamo avanti. Io credo 88, massimo 90”. Il tecnico bianconero si è scambiato con Agnelli gli auguri ma niente lettera di Babbo Natale. “Niente lettera di Babbo Natale. Ci siamo fatti gli auguri, poi al momento la squadra è competitiva e l’unica cosa che conta è fare risultato attraverso le prestazioni. Poi con la società come ogni anni, ogni giorno, parliamo e valutiamo le situazioni, ma dobbiamo concentrarci su questa settimana”, ha aggiunto.


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi