Juventus, Allegri sul sorteggio: “Chi ha ambizione non ha timore”


TORINO – “Chi ha ambizione non ha timore”. Niente paura, nessun timore dell’Atletico Madrid: per vincere la Champions bisogna affrontare ogni avversario a testa alta. Non si è mai lamentato Allegri del sorteggio di Champions League, neanche quando l’urna gli presentò lo scorso anno i cugini della squadra di Simeone, il Real: normale quindi affrontare di petto qualunque avversaria, anche i “Colchoneros” di Diego Pablo Simeone, la seconda ‘icona’ interista che prova a bloccare la corsa dei bianconeri dopo Josè Mourinho e il suo Manchester United.

FUORICLASSE DELUSI – Quella tra Juventus e Atletico sarà anche la sfida tra Ronaldo e Griezmann, bruciati da Modric nella corsa al Pallone d’Oro e scalpitanti per mostrare l’errore compiuto dai giurati di France Football. Il campione portoghese ha un lungo pregresso contro gli ex cugini, 22 gol realizzati nei suoi trascorsi madrileni. Dubbi sulla presenza di Diego Costa, operatosi al piede per superare l’infortunio rimediato nelle scorse settimane, mentre è notizia di oggi l’infortunio di Felipe Luis,  laterale madrileno e della nazionale brasiliana: una lesione muscolare di primo grado che non dovrebbe comunque mettere a rischio la sua presenza nel match di febbraio.
 
RICORDO DI SCIREA – Dopo il sorteggio la giornata bianconera è proseguita con la presentazione della doppia puntata del docufilm “Buffa Racconta” dedicato a Gaetano Scirea. “Non ho avuto la fortuna di veder giocare Scirea, ero troppo piccolo. Ma appena arrivato alla Juve i suoi insegnamenti mi sono stati tramandati” ha raccontato Giorgio Chiellini, difensore come Scirea, anche se con caratteristiche completamente diverse, e attuale capitano dei bianconeri, fascia portata proprio dal libero nato a Cinisello Balsamo e scomparso in un incidente d’auto in Polonia il 3 settembre 1989. “Ho quindi deciso di portare avanti i valori di Scirea scrivendo il libro “C’è un angelo bianconero. Il mio maestro si chiama Scirea. Buffa racconta un’epoca in cui il calcio di strada, che ho vissuto anche io, era parte della quotidianità. Oggi non è più così, ecco perché vogliamo tramandare questi valori perché siamo ascoltati più dei genitori e degli insegnanti. Magari la sera dopo il videogioco e le ‘cavolate’, le nuove generazioni potranno leggere e pensare anche alle cose importanti”.

SCONSIDERATI – Tanti i campioni di ieri presenti alla proiezione in anteprima andata in scena al Museo del Cinema della Mole Antonelliana: dagli ex compagni di squadra Bettega, Marocchino e Furino, agli avversari ma mai nemici Zaccarelli, Comi e Claudio Sala, passando alle autorità presenti, dal Presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, alla Sindaca di Torino, Chiara Appendino per concludere con Evelina Christillin, membro el Consiglio Fifa. “Ringrazio Sky e Buffa per aver ricordato Gaetano in un momento in cui certi sconsiderati hanno cercato di cancellare il suo ricordo” sono state le dure parole di Mariella Cavanna Scirea, moglie dell’indimenticato libero della Juventus, che ha riportato alla mente le vergognose scritte comparse fuori dal Franchi in occasione della sfida tra Fiorentina e Juventus di due settimane fa.

BUFFA RACCONTA SCIREA – Due puntate per ricordare il più grande numero 6 della storia della Juventus, in programma sabato 22 dicembre a mezzanotte e mercoledì 26 dicembre alla stessa ora su Sky Sport Uno. Un viaggio che racconta “la lunga carriera contraddistinta da una rara ed innata eleganza”. A 30 anni dalla morte, avvenuta in un incidente automobilistico in Polonia, Federico Buffa, coadiuvato dal direttore di Sky Sport nonchè produttore, Federico Ferri, ripercorre i passaggi significativi della sua carriera, dai primi passi a Cinisello Balsamo fino all’approdo alla Juventus e ai tanti titoli vinti, tra i quali il Mondiale del 1982 e la Coppa Campioni del 1985, quella macchiata dal sangue dei 39 morti dell’Heysel.
 


Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non riceviamo finanziamenti pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica




http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi