La Rai e il calcio, che batosta. La Champions torna a Mediaset (darà 50 milioni a Sky)



Che stangata per la Rai. Lo scorso anno, sborsando 40 milioni a Sky, aveva preso la diretta di 15 gare di Champions (9 volte con squadre italiane, 4 con la Juve), più la Supercoppa italiana, e il Gp di Monza di F.1. Ha perso tutto. Colpa di una clausola messa da sprovveduti (le condizioni era cambiate rispetto al passato): ma che forse non erano tanto sprovveduti, e sapevano bene come sarebbe finita?… La Rai ha perso tutto e adesso i diritti della Coppa principale sono passati a Mediaset: gran colpo per Pier Silvio Berlusconi che potrebbe pagare una cifra vicina ai 50 milioni per una Coppa già sua dal 2015 al 2018. La tv del Biscione avrà di sicuro una partita di Champions in diretta al mercoledì e forse un’altra (Europa League?) in seconda serata. Merita ricordare comunque che Sky ha tutte le gare di Champions ed Europa League in diretta, e in pay ovviamente. Il tutto per circa 270 milioni a stagione sino al 2021 poi nuovo bando.

Il tribunale di Milano sezione civile, giudice Pierluigi Perrotti, ha respinto il ricorso della Rai, che ha fatto appello, contro Sky: un ricorso inconsistente, quello della tv pubblica, debole, senza giustificazioni. “Insussistente periculum in mora”, ha spiegato il giudice nel suo dispositivo. Sky, difesa dagli avvocati Ferdinando Emanuele, Marco D’Ostuni e Roberto Argeri, ha stravinto su tutti i fronti. La Rai, con l’ad Salini, avrebbe tentato invano di esercitare il diritto di opzione, ma i termini dell’accordo con Sky erano cambiati rispetto al passato, e non ha aperto alcun tavolo negoziale. Insomma, non ha voluto rilanciare. I motivi? I bilanci, già pesanti, consigliavano di lasciare perdere. La Rai ha limiti di affollamento, attendeva di vedere la scenario economico del triennio e verificare se era possibile l’investimento, non voleva fare un asta in attesa della sentenza d’appello che, si augurano a Viale Mazzini, potrebbe dar loro ragione (nel quale caso, farebbero causa a Sky). Per tutti questi motivi Sky ha avuto via libera, si è accordata (probabilmente molto tempo fa, già ad aprile…) con Mediaset, con la quale ha un rapporto assai stretto. Per la Rai una bruttissima botta, frutto di un grave errore della precedente governance. La Champions, nella sua prima stagione, aveva fatto d’altronde ottimi ascolti sul canale pubblico: per le gare delle italiane del mercoledì sera una share superiore sovente al 20 per cento. Ottimi risultati anche per il Magazine, pre e post gare, condotto da Paola Ferrari e Alberto Rimedio, e con il parere tecnico, mai banale, di Pablito Rossi. Sedici prime serate su Rai 1 che ora la Rai dovrà coprire in qualche modo, e non sempre bastano le repliche di Montalbano.

La Rai ha perso lo scorso anno i Mondiali di Russia, finiti su Mediaset con buoni ascolti e ottimi incassi pubblicitari. Ha fatto un passo indietro sulla Formula 1, storicamente sua. Non ha più le moto Gp. Non ha più adesso la Champions e nemmeno la Europa League. Sul campionato-spezzatino fatica ovviamente. Paga gente per non lavorare, vedi Antonella Clerici, e sul fronte sportivo arretra pericolosamente. La prossima Domenica Sportiva sarà condotta da Jacopo Volpi, grande esperienza e competenza, con Massimo De Luca (ex direttore di Rai Sport) come opinionista. Sulle reti Mediaset, la concorrenza del vivace Pierluigi Pardo e della sua band. Anche il calcio femminile, di cui si è parlato molto in questi giorni, va su Sky (la Rai lo ha ceduto). Inoltre il direttore di Rai Sport, il “ciclista” Auro Bulbarelli, sta studiando una trasmissione tutta al femminile (con la Matano, Cardinaletti, Rolandi) per la domenica pomeriggio nello spazio che occupava Novantesimo Minuto. Ma è davvero poca cosa per chi paga il canone. Che racconterà la Rai nella sua serata, la serata dei palinsesti, il 9 luglio a Milano?
 


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi