Latitante dopo permesso premio,arrestato – Cronaca


(ANSA) – BOLOGNA, 30 MAR – Lo scorso 4 agosto non era
rientrato, da un permesso premio, nel carcere di Ferrara,
facendo perdere le sue tracce. Protagonista della vicenda un
cittadino montenegrino, Edin Titic – condannato a scontare una
pena definitiva fino al 20 luglio del 2023 – catturato a Milano
dagli uomini della Polizia Penitenziaria.
   
L’arresto dell’uomo è avvenuto al culmine di una attività
coordinata dal Nucleo Investigativo Centrale e dalle sue
articolazioni regionali dell’Emilia-Romagna, Marche e Lombardia,
finite sulle tracce dell’evaso e sui luoghi di azione e
copertura della sua clandestinità. L’indagine è stata diretta
dal procuratore capo di Ferrara, Andrea Garau e dal sostituto
procuratore, Alessandro Rossetti.
   
Sono in corso attività per individuare i favoreggiatori
della latitanza di Titic condotto in carcere a San Vittore.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi