Lazio, Inzaghi: “A Immobile non rinuncio: tocca a lui far cambiare idea a Mancini”



ROMA – “Un giocatore come Immobile io lo farei giocare sempre: Roberto Mancini però è stato chiaro, le dinamiche possono sempre cambiare nei club come in Nazionale”. Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, ha commentato così la scelta del ct di lasciare in panchina il giocatore nelle ultime gare degli azzurri.

“Da un momento all’altro potrebbero variare gli interpreti ed i moduli: spetterà a Ciro Immobile far cambiare idea al commissario tecnico tramite le prestazioni che offrirà in maglia biancoceleste”, ha spiegato il tecnico in conferenza stampa alal vigilia della trasferta di campionato contro Parma.

“Immobile è un guerriero nato. Senza l’infortunio al termine della passata stagione, avrebbe gareggiato per la vittoria della Scarpa d’Oro”. Inzaghi ha assicurato di aver “ritrovato il mio attaccante molto motivato ed è molto carico insieme ai suoi compagni. Le dinamiche e le gerarchie, come confermato dal ct, possono sempre cambiare”.
 

Noi non siamo un partito, non cerchiamo consenso, non viviamo di stipendi pubblici, ma stiamo in piedi grazie ai lettori che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il nostro sito o si abbonano a Rep:.
Se vi interessa continuare ad ascoltare un’altra campana, magari imperfetta e certi giorni irritante, continuate a farlo con convinzione.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo
Abbonati a Repubblica


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi