Le principali novità della Maturità – Cronaca


(ANSA) – ROMA, 26 NOV – Due scritti invece di tre, con
l’eliminazione della terza prova, elaborata dalle commissioni, e
una conseguente maggiore attenzione alle prime due prove,
predisposte a livello nazionale: questa una delle principali
novità per la nuova maturità, illustrata sul sito del Miur dove
sono disponibili tutti i quadri di riferimento per la
predisposizione e lo svolgimento degli scritti del nuovo esame,
che debutterà a giugno con le regole previste dal decreto
legislativo 62 del 2017. La prova dell’orale, peraltro,
accerterà anche le conoscenze e le competenze maturate
nell’ambito delle attività di Cittadinanza e Costituzione. Il
ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, ha annunciato che “il
Miur lavorerà affinché le tracce siano davvero corrispondenti
con quanto fatto dai ragazzi durante il percorso di studi,
fornendo apposite indicazioni agli esperti che dovranno produrre
i testi”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/cronaca_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi