Lecco in festa, ritorna tra i professionisti dopo sette anni – Repubblica.it



ROMA – L’Aquila blu-celeste del Lecco vola altissima. I lombardi sono la prima squadra a festeggiare la promozione in serie C, al termine di una cavalcata inarrestabile nel girone A, dopo 29 giornate, quindi con cinque turni di anticipo rispetto alla conclusione del campionato. Vede ormai il traguardo dietro l’angolo nel girone I anche il Bari targato De Laurentiis (11 punti di vantaggio sulla Turris), mentre rallenta ancora il Cesena, in testa al gruppo F, che vede avvicinarsi minacciosamente il Matelica. Nella diretta web su Rep Tv Sport l’Avellino supera l’Ostiamare ma la capolista Lanusei non perde colpi e resta avanti di sette lunghezze (girone G). Insomma, da qui alla fine non ci sarà da annoiarsi.
 
GIRONE A: LECCO FESTEGGIA IL RITORNO TRA I PROF – Missione compiuta per il Lecco, che festeggia con l’avallo della matematica una promozione annunciata: i lombardi di Gaburro (imbattuti da 14 giornate) fanno bottino pieno a Borgaro Torinese con i gol di Moleri e D’Anna e grazie al pareggio interno del Sanremo nel derby contro il Sestri Levante volano a +17 a cinque turni dalla fine, riabbracciando i professionisti dopo sette anni. Ora l’obiettivo diventa il record assoluto di punti, detenuto dal Montichiari (87). Pari in bianco anche per il Savona terzo della classe, che conserva tre lunghezze sull’Inveruno, mentre si interrompe dopo sette giornate la serie positiva del Ligorna, ko sul campo del Milano City.
RISULTATI 29ª GIORNATA: Borgaro Torinese-Lecco 0-2, Chieri-Inveruno 3-3, Fezzanese-Casale 1-1, Lavagnese-Folgore Caratese 3-4, Milano City-Ligorna 2-0, Pro Dronero-Bra 2-3, Sanremo-Sestri Levante 0-0, Savona-Borgosesia 0-0, Stresa-Arconatese 2-1.
CLASSIFICA: Lecco 74 punti; Sanremo 57; Savona 50; Inveruno 47; Ligorna 46; Casale 44; Chieri 43; Bra 40; Folgore Caratese 39; Lavagnese e Sestri Levante 36; Borgosesia, Fezzanese e Milano City 34; Arconatese 27; Stresa 22; Borgaro Nobis 20; Pro Dronero 19.
 
GIRONE B – VINCONO MANTOVA E COMO, OK IL REZZATO DI ‘GILA’ – Continua a suon di successi il duello tra Mantova e Como, sempre separate da un punto: la squadra di Massimo Morgia centra la sesta vittoria di fila contro il Seregno, quella lariana, imbattuta da 23 giornate, risponde battendo il Darfo Boario, guidato da Alex Bonetti dopo le dimissioni di Andrea Quaresmini. Torna a vincere anche il Rezzato di Gilardino sul campo del Pontisola così da difendere il terzo posto dalla Pro Sesto (corsara a Ciserano), che a sua volta tiene dietro la Caronnese.
RISULTATI 29ª GIORNATA: Ambrosiana-Caronnese 1-4, Ciserano-Pro Sesto 3-4, Como-Darfo Boario 2-1, Legnago-Caravaggio 1-1, Mantova-Seregno 4-2, Olginatese-Sondrio 0-2, Pontisola-Rezzato 1-2, Scanzorosciate-Virtus Bergamo 1-1, Villa d’Almè-Villafranca V. 1-0.
CLASSIFICA: Mantova 75 punti; Como 74; Rezzato 56; Pro Sesto 54; Caronnese 52; Virtus Bergamo 41; Sondrio 40; Pontisola 38; Caravaggio e Villa d’Almé 37; Seregno 36; Scanzorosciate 30; Darfo Boario, Legnago e Villafranca V. 28; Ciserano 23; Ambrosiana 21; Olginatese 14.
 
GIRONE C: ARZIGNANO ALLUNGA SULL’ADRIESE, FELTRE NON MOLLA – Un altro passo verso il sogno per l’ArzignanoChiampo, che coglie il quinto successo consecutivo regolando il Trento e distanzia ulteriormente l’Adriese bloccata sullo 0-0 dal Delta Rovigo. Non perde terreno invece il Feltre, possibile terzo incomodo a -4 dalla capolista dopo la quinta affermazione di fila con l’Este. Successo esterno per il Campodarsego a Tamai condito da 9 gol, Bolzano a mani vuote nel derby col Levico.
RISULTATI 29ª GIORNATA: Adriese-Delta Rovigo 0-0, Arzignanochiampo-Trento 2-0, Chions-Sandonà 2-1, Clodiense-Cjarlins Muzane 3-3, Levico-Virtus Bolzano 1-0, Montebelluna-Belluno 1-0, St. Georgen-Cartigliano 1-2, Tamai-Campodarsego 4-5, Union Feltre-Este 2-1.
CLASSIFICA: Arzignano 60 punti; Adriese 57; Union Feltre 56; Campodarsego 50; Bolzano 45; Delta Rovigo 42; Montebelluna 40; Este 39; Chions e Cjarlins Muzane 37; Cartigliano 36; Belluno 33; Sandonà 31; Clodiense, Levico e St.Georgen 30; Tamai 25; Trento 22.
 
GIRONE D: PERGOLETTESE A SEGNO NEL DERBY, MODENA RESTA A -6 –  La Pergolettese fa suo anche il derby con il Crema, al tappeto dopo 10 gare utili, e consolida la propria leadership. Restano infatti sei i punti di vantaggio sul Modena, che con lo stesso risultato s’impone sul Pavia, al sesto stop di fila (non segna da 620′). La Reggiana allunga a 8 turni la striscia utile (18 punti), passando sul terreno del fanalino di coda Oltrepovoghera, mentre il Fanfulla aggancia al quarto posto il Fiorenzuola.
RISULTATI 29ª GIORNATA: Adrense-Fiorenzuola 0-0, Lentigione-Fanfulla 0-1, Mezzolara-Axys Zola 1-3, Modena-Pavia 2-0, Oltrepovoghera-Reggio Audace 1-2, Pergolettese-Crema 2-0, San Marino-Classe 0-0, Sasso Marconi-Calvina 0-1, Vigor Carpaneto-Ciliverghe 0-2.
CLASSIFICA: Pergolettese 66 punti; Modena 60; Reggio Audace 58; Fanfulla e Fiorenzuola 49; Crema 44; Vigor Carpaneto 40; Adrense 37; Lentigione 34; Ciliverghe 35; Axys Zola e Mezzolara 32; Calvina 31; Sasso Marconi 30; Pavia e San Marino 27; Classe 26; Oltrepovoghera 22.
 
GIRONE E: PIANESE CENTRA IL POKER, PONSACCO RISPONDE – La Pianese ottiene la quarta vittoria consecutiva rifilando tre schiaffi al Ghivizzano, ma il Ponsacco replica passando di misura a Sangimignano e resta a tre lunghezze. Il Seravezza scivola con il Real Forte Querceta e viene scavalcato sulla terza poltrona da San Donato (imbattuto da 12 turni) e Montevarchi. E il Gavorrano a Massa coglie la quarta vittoria consecutiva affiancando proprio il Seravezza. Brodino per il Tuttocuoio (0-0 a Prato) dopo la decisione di respingere le dimissioni di Nico Scardigli a seguito della rissa di domenica scorsa nello spogliatoio in cui è rimasta ferita la presidentessa Paola Coia.
RISULTATI 33ª GIORNATA: Aglianese-Aquila Montevarchi 2-3, Bastia-Viareggio 3-1, Massese-Gavorrano 1-3, Pianese-Ghivizzano 3-0, Prato-Tuttocuoio 0-0, Real Forte Querceta-Seravezza 2-1, San Donato Tavarnelle-Scandicci 4-0, Sangimignano-Ponsacco 0-1, Sangiovannese-Sinalunghese 3-0, Sp. Trestina-Cannara 1-1.
CLASSIFICA: Pianese 63 punti; Ponsacco 60; Aquila Montevarchi e San Donato Tavarnelle 58; Gavorrano e Seravezza 56; Ghivizzano 53; Tuttocuoio 51; Prato (-1) 47; Trestina 45; Cannara e Sangiovannese 44; Aglianese 40; Bastia 39; Real Forte Querceta 37; Scandicci e Viareggio 34; Sinalunghese 29; Sangimignano 28; Massese 15.
 
GIRONE F: CAMPOBASSO BLOCCA CESENA, MATELICA IN SCIA – Il Cesena ha perso un po’ di smalto con l’arrivo della primavera e così si è riaperta la corsa promozione: i romagnoli di Giuseppe Angelini tornano con un punto da Campobasso (recriminando per un rigore sbagliato da D’Alessandro e un gol annullato), ma il Matelica, in serie utile da 12 turni, ottiene l’intera posta a Forlì e ora è a -2 dai bianconeri. La Recanatese rafforza il terzo posto con la quinta vittoria di fila sull’Avezzano, stop per il San Nicolò Notaresco a Vasto, mentre il Pineto (senza sconfitte da 8 gare) frena con il Montegiorgio.
RISULTATI 33ª GIORNATA: Campobasso-Cesena 0-0, Forlì-Matelica 1-3, Isernia-Real Giulianova 1-0, Jesina-Olympia Agnonese 1-0, Pineto-Montegiorgio 0-0, Recanatese-Avezzano 2-1, Sangiustese-Francavilla 1927 3-2, Santarcangelo-Sammaurese 2-2, Savignanese-Castelfidardo 4-1, Vastese-S. Nicolò 2-0.
CLASSIFICA: Cesena 74 punti; Matelica 72; Recanatese 57; Pineto 53; S. Nicolò 52; Francavilla e Sangiustese 51; Jesina e Montegiorgio 45; Savignanese 44; Sammaurese 43; Campobasso (-3) 42; Vastese 38; Giulianova 37; Isernia e Santarcangelo 33; Avezzano (-3), Forlì e Olympia Agnonese 30; Castelfidardo 21.
 
GIRONE G: LANUSEI CONSERVA 7 PUNTI SU AVELLINO E TRASTEVERE – Continua a correre il Lanusei che mette in carniere la quinta vittoria consecutiva con l’Aprilia e mantiene 7 punti su Avellino (battuta l’Ostiamare) e Trastevere, a sua volta capace di centrare la affermazione in serie ad Anagni, dove è amaro il debutto in panchina di Antonio Pecoraro dopo l’esonero di Manolo Liberati. Il Latte Dolce fa suo lo scontro playoff tra con il Monterosi e il Cassino (16 punti in 6 gare) passa a Latina. Neppure il cambio di tecnico, con l’esordio di Giancarlo Riolfo al posto di Marco Sanna, serve alla Torres, che in trasferta a Ladispoli incappa nella quarta sconfitta di fila.
RISULTATI 33ª GIORNATA: Albalonga-Lupa Roma 2-3, Anzio-Budoni 0-1, Atletico-Vis Artena 0-5, Avellino-Ostiamare 1-0, Città di Anagni-Trastevere 1-2, Flaminia-Castiadas 2-1, Ladispoli-Torres 2-0, Lanusei-Aprilia 1-0, Latina-Cassino 1-2, Sassari Latte Dolce-Monterosi 2-0.
CLASSIFICA: Lanusei 75 punti; Avellino e Trastevere 68; Sassari Latte Dolce 62; Cassino 59; Monterosi 58; Albalonga e Aprilia 51; Vis Artena 50; Latina 47; SFF Atletico 46; Flaminia 38; Budoni 37; Ostiamare 36; Anagni e Ladispoli 33; Torres 31; Castiadas 29; Lupa Roma (-2) 25; Anzio 14.
 
GIRONE H: PICERNO DA 10 E LODE, OK TARANTO E CERIGNOLA – Il Picerno non sbaglia nel derby col Francavilla, conquista la decima vittoria consecutiva ed è sempre più vicino ad una storica promozione. Restano staccate dunque di 7 punti le inseguitrici: il Taranto coglie il terzo successo di fila sul Nardò, il Cerignola s’impone nel derby pugliese con l’Altamura. Passo falso casalingo del Bitonto con il Gravina, l’Andria non va oltre il pari a Gragnano. In zona playout l Sarnese piazza il colpo nel delicato testa a testa a Nola.
RISULTATI 29ª GIORNATA: Bitonto-Gravina 0-1, Cerignola-Altamura 5-2, Gragnano-Fidelis Andria 1-1, Nola-Sarnese 0-1, Picerno-Francavilla 1-0, Pomigliano-Gelbison 2-1, Savoia-Città di Fasano 2-1, Sorrento-Granata 2-2, Taranto-Nardò 2-1.
CLASSIFICA: Picerno 71 punti; Audace Cerignola e Taranto 64; Bitonto 47; Savoia 46; Fidelis Andria e Team Altamura 44; Gravina 42; Fasano 40; Francavilla 37; Sorrento 34; Gelbison 33; Nardò 31; Nola e Sarnese 30; Gragnano 28; Pomigliano 19; Granata 12.
 
GIRONE I: BARI VEDE LA PROMOZIONE, + 11 DALLA TURRIS – Vede l’ambito traguardo ormai anche il Bari: i galletti di Giovanni Cornacchini superano il Gela e sono sempre a +11 sulla Turris (imbattuta da 7 gare) che si sbarazza del Locri. Il Marsala non trova la quarta vittoria consecutiva contro il Castrovillari e così Acireale e Cittanovese, che piega il Città di Messina che ha richiamato Giuseppe Furnari dopo le dimissioni di Franco Viola, possono ancora fare un pensierino alla terza piazza. Il Messina batte la Palmese e porta a sette giornate la sua striscia di imbattibilità.
RISULTATI 29ª GIORNATA: Acireale-Igea Virtus 4-1, Bari-Gela 2-1, Cittanovese-Città di Messina 2-1, Marsala-Castrovillari 0-0, Messina-Palmese 2-0, Roccella-Troina 1-1, Rotonda-Nocerina 2-3, Sancataldese-Portici 3-2, Turris-Locri 4-0.
CLASSIFICA: Bari 69 punti; Turris (-2) 58; Marsala 47; Acireale e Cittanovese 44; Portici 41; Gela, Nocerina e Troina* 40; Castrovillari 39; Palmese 37; Messina 36; Roccella e Sancataldese 31; Locri 30; Città di Messina 28; Rotonda* 23, Igea Virtus 20. * = 1 partita in meno


http://www.repubblica.it/rss/sport/rss2.0.xml

Realizzazione, creazione, sviluppo siti web ed assistenza informatica Napoli


Realizzazione siti web ed assistenza informatica Napoli


Cartomanzia basso costo


Fabbro idraulico elettricista – Bologna, Ferrara, Parma, Modena


Assistenza caldaie Firenze

Fiorai Napoli, Fioristi Napoli, Fiori Napoli, Fioraio Napoli

Aste Online, Aste al centesimo Online, Aste al ribasso gratuite, Aste online Iphone

cartomanti al telefono

Cartomanzia Divina

Tarocchi decani

Casa dei cartomanti

Astrocartomanti

Studio sibille cartomanzia

Pronto intervento Fabbro, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto intervento elettricista, Modena, Bologna, Ferrara

Pronto Intervento idraulico, Bologna, Modena, Ferrara

Incantesimi e legamenti d’amore

Sitiwebs

Sviluppare siti internet

Websolutions

Cartomanti Roma

Cartomanti Napoli

Tarocchi amore futuro immediato relazione

Tarocchi del destino per single e della vita

Lettura tarocchi dell’amore

Studio Sibille Cartomanzia

Cartomanti Sibille

Consulti di cartomanzia

Cartomanzia Promozionale

Cartomanti Sensitive al telefono

Cartomanti Europei

Magia Rossa

Magia Bianca

Magia Nera

Sito web vetrina

Sito web per ristoranti

Realizzazione sito web e-commerce

Software aste al centesimo

Cartomanti al telefono

Tarocchi della zingara

Cartomanzia al telefono

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi