L’omicida di Savona è ancora in fuga – Cronaca


(ANSA) – SAVONA, 14 LUG – E’ ancora in fuga Domenico “Mimmo”
Massari, il 54enne savonese che ieri sera ha ucciso con 5 colpi
di pistola l’ex moglie Deborah Ballesio, 39 anni. L’uomo si è
dato alla fuga lungo la spiaggia: secondo alcuni testimoni e le
prime ricostruzioni potrebbe essersi allontanato lungo il canale
di un rio che scorre sotto l’Aurelia. Gli inquirenti hanno
diffuso una sua foto nella speranza di ricevere segnalazioni
utili. Al momento dell’omicidio indossava pantaloni, maglietta e
un berretto da baseball. Ora le forze dell’ordine gli danno la
caccia in tutta la Liguria. L’uomo non è un ex carabiniere come
inizialmente era emerso, ha anzi una storia giudiziaria
travagliata con precedenti sin da giovane. Nel 2015, quando era
stato emesso nei suoi confronti un divieto di avvicinarsi alla
ex per stalking aveva dato fuoco al locale di lei e alla sua
abitazione. Da quando era uscito dal carcere, un anno fa, non
avrebbe più avuto contatti con la vittima, fino a ieri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi