Lotto…e dintorni, a Monte San Giusto – Arte


(ANSA) – mONTE SAN GIUSTO (MACERATA), 29 DIC – Non ci sono
solo le splendide sale di Palazzo Buonaccorsi a Macerata per la
mostra “Lorenzo Lotto. Il richiamo delle Marche”. Le opere
dell’artista veneto si possono ammirare in otto città lottesche,
che rappresentano un vero e proprio museo diffuso sul territorio
marchigiano. Centri grandi e piccoli come Monte San Giusto
(Macerata), dove si trova Palazzo Bonafede, una delle maggiori
architetture del Rinascimento nelle Marche, insieme al Palazzo
Ducale di Urbino. Di fronte c’è la chiesa di Santa Maria in
Telusiano, dove è custodita la “Crocifissione” (1529-1530),
capolavoro di Lotto, ancora inserita nella sua cornice
originale, un’eccellenza dell’ebanistica rinascimentale. Secondo
Berenson, è “la più bella e intensa rappresentazione del Golgota
del Rinascimento”: il committente, il vescovo di Chiusi Niccolò
Bonafede compare in basso inginocchiato: caso eccezionale di
raffigurazione del committente dal vivo. La pala venne
realizzata in gran parte a Venezia e conclusa a Monte San
Giusto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:









https://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cultura_rss.xml

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi