Macchinisti ubriachi, treno soppresso – Cronaca


(ANSA) – MILANO, 28 APR – I macchinisti erano ubriachi e il
treno è stato soppresso. Lo rende noto la Polfer, raccontando
che il Frecciarossa 9604 che doveva partire alle 5.17 da Brescia
per Napoli è stato “soppresso in stazione a Brescia perché i
macchinisti erano ubriachi”, come è stato segnalato alla polizia
ferroviaria dal capotreno.
   
La Polfer è intervenuta insieme alla Polstrada per effettuare
il test dell’etilometro, poi i 65 passeggeri sono stati
trasferiti in treno a Milano Centrale per proseguire infine su
un frecciarossa per Napoli. Le indagini sull’accaduto – aggiunge
la Polfer di Brescia – sono in corso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi