Madonna Loggia di Botticelli in Russia – Arte


(ANSA) – FIRENZE, 26 AGO – La Madonna Della Loggia, dipinto
proveniente dalle Gallerie degli Uffizi, eseguito da Sandro
Botticelli nella fase giovanile (1445-1510), sarà esposta per la
prima volta in Russia. Due le tappe: Vladivostok (prossimi 4-5
settembre e poi 8 settembre-6 novembre) e San Pietroburgo (17
novembre 2019 -16 febbraio 2020). Per Vladivostok si tratta
della prima volta di un’opera proveniente da un museo italiano.
   
Le mostre, patrocinate e sostenute dall’Ambasciata d’Italia a
Mosca, sono organizzate dalle Gallerie degli Uffizi, dalla
Galleria Nazionale Primorye di Vladivostok, dal Museo Statale
Ermitage. L’ambasciatore d’Italia a Mosca, Pasquale Terracciano
parla di “evento unico, dal grande valore simbolico, che
risponde all’intento di portare la nostra cultura anche nelle
regioni più distanti”. Nella Madonna della Loggia Botticelli
impiega un’antica iconografia bizantina nota come Glikophilousa.
   
Non è un caso, è l’esempio più intensamente intimo della
rappresentazione della Madre di Dio nell’iconografia russa.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi